Il check up giusto per prevenire i disturbi della perimenopausa

Durante la pre-menopausa e la menopausa un ruolo importante è svolto dal check.up. Non si tratta solo di monitorare la propria salute, ma anche di sapere scegliere gli esami giusti da fare

10 cose sulla perimenopausa (da sapere) – Come convivere positivamente con questi cambiamenti?
Sapendo che si tratta di una tappa obbligatoria, temuta, da un lato, ma anche tanto sospirata dall’altro? Pubblicheremo di volta in volta piccoli consigli firmati VediamociChiara.

10 cose sulla perimenopausa – Check-up. Parola chiave prevenzione e controlli

Noi donne siamo abituate ad andare dal medico. E arrivate a 40 anni il ginecologo diventa praticamente uno di famiglia. Ora che somigliamo ad una splendente luna piena questa abitudine deve continuare ad essere un rito. Fare il check-up  vuol dire continuare a volersi bene. Si tratta infatti della porta principale alla prevenzione.

Nel check-up non devono mancare la visita ginecologica, il pap-test, gli esami ematochimici più comuni (trigligeridi, emocromo, glicemia, transaminasi, colesterolo, etc.), l’elettrocardiogramma e la misurazione della pressione arteriosa, la visita cardiologica e quella oculistica. Infine l’ecografia transvaginale / e la mammografia, alla quale aggiungere sempre la pratica dell’autopalpazione.

La frequenza dei controlli sarà stabilita insieme al medico, anche in base alla vostra storia clinica.

10 cose sulla perimenopausa – Passaparola 

I check-up vengono consigliati in base all’età. Quello che ci preme sottolineare qui è che serve un ascolto costante del proprio corpo per capire eventuali campanelli d’allarme. Ad esempio un neo che cambia forma, vertigini di cui non si soffriva prima, intolleranza a particolari alimenti, un sonno disturbato, etc. Sono tutti piccoli segnali che dobbiamo imparare ad ascoltare per una prevenzione efficace.

Cristina Perrotti

>>> Continua…

Take Home Message
10 cose sulla perimenopausa (da sapere) – Cosa c’è da sapere, oltre al fatto che si tratta di una tappa obbligatoria, temuta, forse, ma anche tanto sospirata? VediamociChiara pubblica di volta in volta 10 piccoli consigli. Il secondo è stato “Come integrare gli ormoni che vanno in letargo“, questo invece è “
Check-up. Parola chiave prevenzione e controlli.

Tempo di lettura: 50’’

Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2018

Voto medio utenti

1 COMMENTO

  1. dentista 1 volta l’anno, visita ginecologica 1 volta l’anno… i controlli periodici mi aiutano a rimanere serena….per le analisi del sangue invece ho risolto in un altro modo… lo dono 2 volte l’anno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here