È Ora del Checkup Su Misura!

50455

È Ora del Checkup Su Misura!

Il checkup come un abito, cucito addosso e su misura, per intercettare eventuali patologie

Non più esami a tappeto da ripetere pedissequamente ogni anno. Ma un controllo personalizzato in base alla storia di ogni singola persona: sesso, età, storia familiare, stile di vita. Nel mentre cerchiamo di avere occhi e orecchie puntati ai piccoli segnali che ci invia il corpo

Non solo virus!

Nell’ultimo periodo il virus che ha causato la pandemia ha peccato di egocentrismo: attirando su di sé l’attenzione di tutti gli otto miliardi di persone sulla Terra, ha fatto sì che ci si dimenticasse di tutte le altre malattie in circolazione, anche quelle che vantano una lunga convivenza con il genere umano, come i tumori e le malattie croniche.

Bisogna allora riguadagnare terreno e mettere in agenda un controllo generale (checkup), per evitare gli effetti a medio-lungo termine di questo grande “imprevisto”.

Le conseguenze sono già visibili: l’ISTAT l’Istituto nazionale di statistica, ci segnala 30 mila morti in più, solo nel 2020, che nulla hanno a che fare con il COVID, in particolare dovuti a tumori e a malattie cardiovascolari (non solo infarto, anche ictus…).

Il checkup funziona da sani!

Il controllo periodico ha il grande vantaggio di mettere in evidenza la mappa dei rischi di ciascuno di noi. Che sono diversi, da persona a persona: in base alla propria storia (anche quella familiare) e ai fattori di rischio (stile di vita, alimentazione, età, genere, etc.).

Il checkup serve anche per stanare malattie già presenti che magari non hanno ancora dato segnali importanti, come i tumori negli stadi precoci.

Checkup Su Misura – Gli esami devono essere mirati

Serve mettere a punto, dopo l’anamnesi, un programma diagnostico mirato e personalizzato. In base ad età e al genere di appartenenza. Ma anche allo stile di vita, visto che in un fumatore, il tumore alla vescica ha una incidenza doppia rispetto ai non fumatori!

Ecco uno schema utile per orientarsi:

  • 18 anni

    In questo caso si consiglia una visita internistica generale, come quelle che una volta affrontavano i giovani per la chiamata al servizio militare. Una visita quindi che tenga conto anche della salute generale, della salute del cuore e di quella dell’apparato riproduttivo. È questo il momento giusto per capire se ci sono malattie nascoste (ad es. il varicocele)

  • 25 anni

    Ma anche prima, con la visita ginecologica con la quale le donne ormai hanno un appuntamento fisso e consolidato. Nel caso di contraccezione ormonale poi sono previsti esami del sangue e visita senologica. Ma anche nel caso delle donne è suggerita una visita cardiologica

  • Donne e uomini. 40 anni

    Una volta giunti i mitici “Anta, il checkup generale deve tener conto della frequenza delle malattie cardiovascolari e tumorali che colpiscono entrambi i sessi

  • Donne e uomini. Dopo i 50 anni

    A questa età nessuno degli uomini si senta escluso da un esame urologico. Mentre per le donne il punto debole diventa il cuore, e quindi è consigliatissima una visita cardiologica accurata

 

L’importanza della prevenzione secondaria

Non è solo l’appuntamento periodico con la salute, il checkup, l’appuntamento da mettere in agenza. Bisogna mettere un tocco di “salute” alla vita di tutti i giorni, con la prevenzione. Tenendo in considerazione aspetti come:

 

  • L’Alimentazione, sana e variegata
  • L’Attività fisica, anche poca, 30 minuti, ma regolare
  • Lo Stile di vita in generale, senza escludere aspetti salutari come la socialità
  • Il sonno, una vera e propria medicina, non solo per il cervello (“Il sonno è lo sforzo più efficace di Madre Natura per contrastare la morte“*)
  • Ed infine la meditazione, per le persone portate, ma anche per i curiosi che si vogliono avvicinare a qualcosa di nuovo che ha dimostrato di dare grandi risposte in termini di salute

 

Nel caso in cui serva è consigliato rivolgersi al dietologo (per un regime alimentare personalizzato), all’otorino e al dentista e anche allo psicologo, perché sappiamo bene che la mente gioca un ruolo chiave nel nostro stato di salute generale.

Cristina Perrotti

Fonte: Starbene

Credits immagine

*) Libro citato Perché dormiamo di Matthew Walker

 

Take Home Message – Checkup Su Misura
Il checkup come un abito, cucito addosso e su misura, per intercettare eventuali patologie. Non più esami a tappeto da ripetere pedissequamente ogni anno quindi. Ma un controllo personalizzato in base alla storia di ogni singola persona: sesso, età, storia familiare, stile di vita.

Tempo di lettura: 2′

Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2021

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui