Dottor Giorgio Amedeo Agrò

Dott. Agrò rispondeSono medico, nato in una città affacciata sul “Mare Oceano” come lo chiamò Cristoforo Colombo, New York, e mi piace pensare che proprio questo abbia condizionato parte della mia vita. Dopo la Laurea sono stato Ufficiale Medico della Marina Militare, il mare, con la sua imprevedibilità e “follia” ha sempre fatto parte della mia vita, chissà forse sono stato rubato al mare.

Sono specialista in Chirurgia Generale ed anche qui ci deve necessariamente essere una vena di follia, come diceva un mio maestro “noi chirurghi non siamo completamente normali, sennò come potremmo pensare di tagliare la pancia ad un cristiano, smontarlo, aggiustarlo e rimontarlo guarito”.

Amo il mio lavoro perché mi permette il contatto con le persone, certo io curo le malattie, ma ho sempre ben presente che di fronte non ho un problema medico ma un essere umano con un problema medico. Questo modo di pensare mi ha accompagnato in tutte le esperienze lavorative a partire dalle prime in Pronto Soccorso, fino alla attuale attività di Medico di Famiglia

Entrare a far parte del mondo di VediamociChiara è una sfida importante, che mi consente di unire un’altra mia grande passione: il mondo dell’informatica e il mondo online, con l’attenzione alle persone e ai pazienti, spesso dimenticati, purtroppo, dalla tecnologia portata all’estremo, dalla burocrazia e dalle farraginosità che avvolgono da troppo tempo il nostro sistema sanitario.

Se avete bisogno di me sono qui per cercare di dare risposte nel più breve tempo possibile alle vostre domande.