Ritrovare l’equilibrio psicologico post estate COVID

4668

 

equilibrio psicologico post COVID

La vita nell’era Covid-19 prosegue in modo consueto. Sebbene tutti abbiamo la consapevolezza che la routine che accompagnava i nostri comportamenti fino a febbraio 2020 rimane congelata a quel periodo.

Per evitare che il virus invisibile provochi una palpabile incertezza legata al non sapere cosa succederà, è fondamentale prepararsi ad un adattamento, allo stesso modo come ci predisponiamo ad adattarci, senza averlo scelto, ad un altro lavoro, città, casa etc. 

Il nostro organismo, fisico e psichico, è predisposto ad adattarsi ai cambiamenti imposti dall’ambiente esterno, e la nostra resilienza è lo strumento che facilita il processo di nascita di nuove abitudini

In questo periodo di ripresa graduale della vita post vacanze 2020, è bene – rispettando le norme di sicurezza (mascherine, distanziamento, igiene delle mani) – sentirsi parte integrante del tessuto sociale. Uscire, mangiare fuori casa, incontrare gli amici, riprendere le attività professionali, sportive e ricreative può rappresentare il rimedio più immediato allo stress e alla tensione emotiva.

Altrettanto utile è seguire:

  1. Una corretta alimentazione
  2. Rispettare le ore da dedicare al sonno, quest’ultimo è il più potente ricostituente del cervello
  3. Limitare l’acquisizione disordinata di notizie sul virus

E’ indispensabile riorganizzare la propria vita con tempi, ritmi, luoghi e attività diverse e mantenere appuntamenti fissi che risultano tranquillizzanti e rappresentano un sedativo per l’ansia. Gli eventuali cambiamenti di status sociale e le variazioni di reddito impattano la qualità della vita, ma ciò nonostante è importante vedere tra le crepe la luce.

Le reazioni emotive emergenti dalla eccezionalità della situazione attuale sono normali e fotografano la realtà dalla quarantena ad oggi, ma se il disagio genera ansia, paura, depressione difficili da gestire, è opportuno chiedere aiuto ad un esperto del mondo emotivo che potrà “resettare”, talvolta anche con un solo colloquio psicologico, il carico emotivo della più grande “emergenza” mondiale dei tempi moderni.

Dott.ssa Patrizia Pezzella
Psicologa, psicoterapeuta, perfezionata in Sessuologia clinica

Puoi contattare direttamente la dott.ssa Patrizia Pezzella
www.terapiasedutaunica.it
www.vaginismoroma.it

Take Home Message – Ritrovare l’equilibrio psicologico post estate Covid 19
La vita nella era Covid 19 prosegue in modo consueto, sebbene tutti abbiamo la consapevolezza che la routine che accompagnava i nostri comportamenti fino a febbraio 2020 rimane congelata a quel periodo. Per evitare che il virus invisibile provochi una palpabile incertezza legata al non sapere cosa succederà, è fondamentale prepararsi ad un adattamento allo stesso modo come ci predisponiamo ad adattarci, senza averlo scelto, ad un altro lavoro, città, casa etc.

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui