Hai fatto l’amore con il ventilatore durante tutta l’estate?

Hai fatto l'amore con il ventilatore durante tutta l’estate?

La stagione più calda dell’anno, la menopausa ed anche le vampate, ci spingono ad attaccarci ai condizionatori di aria e ai ventilatori… Esistono rimedi? Un aiuto arriva dalla natura con i fitoestrogeni come l’ Equolo

Ho superato i 50 anni da poco, e se è vero che sono soddisfatta di come ci sono arrivata, è anche vero che in questo periodo dell’anno mi accorgo di essere diventata insofferente alle sempre più cocenti temperature estive. Soprattutto quando si ritorna in città e le vacanze sono oramai un ricordo.

Hai fatto l’amore con il ventilatore in questa calda estate?

Qualche giorno fa, ad esempio, sono andata a trovare un amico che vive in una casa al III piano di un palazzo signorile. Appena arrivata ho sentito l’aria calda trasudare dalle pareti del salone. Mi sono precipitata alla finestra per spalancarla: cercavo un filo di aria.

È di certo una buona idea quella di lasciare chiuse le finestre durante le ore calde del solleone. Si usa per evitare che il caldo entri dentro. E in genere funziona. Ma quando il caldo è davvero tanto, come quello degli infuocati giorni d’estate, oltre ad iniziare a sudare io sento che inizia anche a mancarmi il respiro.

Aprendo le finestre non ho risolto nulla, ho solo realizzato che in questo surriscaldato 2019, mi scopro – per la prima volta in vita mia – favorevole all’aria condizionata. 

I fitoestrogeni, la natura ci dà una mano

Che fare quindi quando al caldo estivo che non finisce mai si aggiungono le “vampate di calore” da menopausa? Per fortuna la natura può aiutarci a trovare una soluzione per contrastare il sintomo di cui soffrono circa il 60% delle donne nella fase menopausale e perimenopausale.

Si sente spesso dire che noi donne siamo esigenti. Molto di più rispetto agli uomini. Se è vero (Eccome se lo è, direbbero loro) quando arrivano questi disturbi facciamoci trovare pronte. Come? Chiedendo aiuto alla natura (oltre che al proprio medico di fiducia, ginecologo compreso). E imparando a conoscere quei fitoestrogeni, sostanze naturali del mondo vegetale che hanno effetti fitoterapici, che si rivelano utili per la sintomatologia perimenopausale. Vediamo quali sono.

Soia fermentata con Equolo

Numerose evidenze scientifiche e studi clinici hanno valutato l’efficacia e la sicurezza dei fitoestrogeni per contrastare i sintomi vasomotori (come le vampate di calore) della perimenopausa. Ma quali sono i fitoestrogeni più efficaci?

Tra questi c’è la soia fermentata con l’Equolo. La soia, peraltro un alimento molto comune nella dieta dell’estremo Oriente (una delle ragioni per cui le donne, nate e cresciute in quella parte del mondo, soffrono meno di vampate) è la base di alcuni nutraceutici usati per contrastare i tipici disturbi della perimenopausa. Ma la peculiarità è l’Equolo, sostanza naturale dotata di proprietà estrogeniche ed immediatamente disponibile nell’organismo che non ha effetti avversi sui tessuti mammari ed uterini delle donne sane in post-menopausa.

Ma come si fa ad assumerli nelle giuste dosi?

La buona notizia è che in commercio ci sono dei nutraceutici pensati proprio per queste esigenze. Come Zemiar, un nutraceutico specifico per la sintomatologia perimenopausale. Studiato e sperimentato dal gruppo farmaceutico Alfasigma, è un integratore alimentare a base di Soia fermentata con Equolo. Ma anche Passiflora, Quercetina, Resveratrolo, Magnesio, Calcio, Vitamina D e Vitamina K.

Come e quando prendere il nutraceutico Zemiar? Una compressa di Zemiar va presa tutte le sere, prima di coricarsi, per almeno 3 mesi consecutivi.

Cristina Perrotti

Take Home Message
Hai fatto l’amore con il ventilatore? – Se arrivate intorno ai 50 iniziate a dipendere da condizionatori d’aria e ventilatori, allora è giunto il momento di guardare in faccia la realtà: oltre al caldo estivo potreste aver iniziato a soffrire di vampate (il 60% delle donne in perimenopausa ne soffre). La buona notizia è che ci sono rimedi validi per arginare questo disturbo, che risulta essere tra i più fastidiosi sintomi di questa fase di vita di una donna. Ecco allora quali sono i rimedi naturali che ci vengono incontro.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2019

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here