La prima volta dopo il divorzio

La prima volta dopo il divorzio

Le over 50, dopo che si è interrotta una relazione stabile, possono scegliere di vivere in questa fase della vita non con i rimpianti e la rabbia del passato, ma con l’entusiasmo di una nuova relazione dove anche la sessualità può apparire libera e rilassata.

La prima volta dopo il divorzio – Gli americani definiscono “gray divorce” il divorzio che avviene quando si hanno i capelli grigi.

Non esiste un dizionario o un atlante per regolarsi nel mare dei sentimenti dopo una separazione. Soprattutto se essa arriva dopo molti anni di vita in comune.

Le sensazioni, sia che la separazione sia voluta dal partner, sia se rappresenti una scelta personale della donna, o di entrambi, essa è sempre un vero tzunami che inonda il mondo emotivo della donna, dell’uomo e del sistema coppia.

La prima volta dopo il divorzio – I primi ventiquattro mesi

Questi rascorrono a ritmo accelerato tra problemi pratici legati alla separazione, ai traslochi e alle tempeste emotive.

Passato il periodo di “disintossicazione” con l’astinenza emotiva, sentimentale e sessuale, è bene ricominciare a “nutrirsi” di affettività. Di comportamenti galanti e di desiderio erotico che fino a quel momento sembrava fosse andato in letargo.

E’ anche bene dopo questa astinenza, per non incorrere nella tentazione di recuperare il tempo perduto nella ricerca di conferme narcisistiche sulla propria capacità seduttiva o performance erotiche, o per paura di restare da sole, di non “abbuffarsi” di chiunque si mostri generoso nel concedere attenzioni.

E’ importante non eccedere troppo neanche nel senso opposto. Ovvero rimandare all’infinito il momento dell’intimità; per le eccessive critiche sul proprio aspetto fisico, sulle insicurezze legate alla propria performance sessuale, al disagio di ritrovarsi con un altro uomo.

La prima volta dopo il divorzio – Il desiderio sessuale e l’eccitazione vanno riscoperti gradualmente

Lasciandosi guidare dalle proprie sensazioni senza temere giudizi circa la propria prestazione sessuale, un’ansia da performance in rosa, che comprometterebbe la nuova “avventura”, la “seconda volta”…

Mettere insieme testa, cuore e sesso. Come direbbe Alezander Lowen, rappresenta una prova olimpica dopo un divorzio nell’età in cui i capelli sono grigi. Nei casi in cui il divorzio con i suoi conflitti rappresenta ancora un nodo, è bene approcciarsi con leggerezza ai nuovi incontri e non porre ipoteche di rabbia sul nuovo partner.

La prima volta dopo il divorzio – Il divorzio emotivo è la migliore premessa

Affinchè la nuova relazione possa essere vissuta con serenità ed equilibrio emotivo. Le relazioni sane influenzano positivamente la salute fisica e mentale e hanno un impatto positivo sulla qualità della vita.

E’ importante quindi accanto agli aspetti legali, come già avviene nei paesi anglosassoni, seguire i consigli degli esperti per decodificare i sentimenti e recuperare fiducia in sé stesse per poter iniziare a coltivare nuove amicizie e nuovi amori anche quando il divorzio è tardivo (grey divorce).

L’empatia mentale e sessuale, il desiderio di complicità, di condivisione, di progettualità comuni e di appartenenza, non ha età. Non va in pensione. E, soprattutto, non segue il colore dei capelli!

 

Note bibliografiche: A. Lowen, Paura di vivere, Astrolabio, Roma, 1982

 

Dott.ssa Patrizia Pezzella
Psicologa, psicoterapeuta, perfezionata in Sessuologia clinica

Puoi contattare direttamente la dott.ssa Patrizia Pezzella
www.terapiasedutaunica.it
www.vaginismo.rm.it 

Take Home Message
La prima volta dopo il divorzio – Le over 50, dopo che si è interrotta una relazione stabile, possono scegliere di vivere in questa fase della vita post menopausale, non con i rimpianti e la rabbia del passato, ma con l’entusiasmo di una nuova relazione dove anche la sessualità può apparire libera e rilassata.

Tempo lettura: 50”

Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2019

Voto medio utenti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here