Magari Sex Passion: i consigli per vivere bene la vita di coppia e la sessualità a 50 anni.

63187

Magari Sex Passion, vi aspettiamo a Milano, venerdì 23 settembre 2022,  per il nostro nuovo evento gratuito!

  • Fare l’amore dopo i 50 non solo è ancora appagante ma migliora l’umore e il benessere generale: i dati della ricerca sull’attività sessuale di 6 mila over 50.
  • Gli esperti della vita di coppia e della sessualità a confronto diretto con il pubblico nel corso dell’evento gratuito “Magari Sex Passion”, venerdì 23 settembre alle ore 17.00 al teatro Elfo Puccini di Milano.

    Per partecipare gratuitamente registrati qui

  • In occasione dell’incontro Ilaria Bortolamasi, ambassador di Fiorella Rubino, brand partner dell’evento, coinvolgerà le partecipanti con il suo intervento “Chiacchiere tra amiche: la moda che ci fa stare bene!”

 

Guarda i video degli esperti
che saranno presenti all’evento

Milano, venerdì 2 settembre 2022 – Uno studio pubblicato su Sexual Medicine annovera il sesso in età matura tra quei fattori (vita attiva, relazioni sociali, sana alimentazione…) decisivi per il pieno benessere psicofisico. I partecipanti alla survey, più di 6mila uomini e donne, tra 50 e 89 anni (età media 65 anni), erano in buona parte sposati o conviventi. L’obiettivo era valutare il grado di godimento della vita sulla base del fattore “attività sessuale”. I risultati hanno mostrato un punteggio maggiore tra coloro che avevano svolto una qualsiasi attività sessuale nei 12 mesi precedenti, rispetto a chi invece non era stato sessualmente attivo.

Le donne intervistate hanno riferito di trarre maggior soddisfazione da baci, carezze e dall’intimità di coppia, mentre gli uomini davano più rilevanza al rapporto sessuale. La sessualità uomo/donna è quindi differente anche nelle over 50? Risponde la Dottoressa Stefania Piloni, Medico specialista in Ostetricia e Ginecologia che sarà con noi all’evento:

“La sessualità femminile e quella maschile sono diverse fra loro come eros e sesso. L’eros richiede corteggiamento, preliminari, attenzioni, baci e lusinghe. Il sesso invece cerca soddisfazione, ha un’urgenza che l’eros non possiede. Si nutrono di due diversi piaceri e in questo sono complementari. Uno senza l’altro sarebbero in disequilibrio, uno accanto all’altro sono invece una danza seduttiva. La ricerca di intimità femminile dilata il tempo del gioco sessuale, una sorta di lusinga che però non viene subito esaudita. Questo tempo prolungato rispetta i bisogni della sessualità femminile che vuole dedizione nei preliminari. Gli uomini troppo precipitosi o sbrigativi possono soddisfare solo se stessi ma mai completamente la loro compagna. E se la coppia ha un’intimità vera è certamente desiderio di entrambi che anche il partner stia bene e che il rapporto sia intenso sia per l’uomo che per la donna”.

I 50 anni rappresentano quindi un’altra fase della vita: cambia il corpo così come i pensieri personali e il sesso assume un nuovo sapore, persino più piccante e spensierato rispetto agli anni precedenti. “L’ansia da prestazione” o il timore di una possibile gravidanza indesiderata lasciano il posto a una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dei propri desideri. Con la menopausa la donna va incontro ai molti cambiamenti alcuni dei quali possono incidere sulla vita di coppia e sulla sessualità. Diventa quindi importante rispondere a domande di questo tipo: come posso mantenere sensualità e piacere di coppia?

“È importante partire da una buona intesa sessuale pregressa: l’incontro intimo in questo periodo di vita, proprio perché deve far fronte a diversi cambiamenti, richiede una complicità di base che non si crea da un giorno all’altro, questo ci fa capire come coltivare la sessualità sia un fattore importante nella relazione di coppia nelle diverse fasi di vita. Partendo da questo filo si possono tessere trame che aiutano a rintracciare anche nuovi percorsi: dedicarsi tempo, ascoltare l’altro/a e il corpo dell’altro/a e impararne a seguire il ritmo e le modalità, sganciarsi da una sessualità unicamente penetrativa per esplorare le sensazioni che il corpo nella sua interezza è in grado di fornire, condividere alcune fantasie. Tutto questo, nell’ambito di una maggiore libertà da vincoli e timori che spesso accompagnano la sessualità, possono rendere l’incontro intimo un’esperienza soddisfacente e gratificante per entrambi. Nel caso di dubbi o preoccupazioni si può sempre consultare un sessuologo che aiuterà la coppia a ritrovare l’intesa” – dichiara la Professoressa Roberta Rossi, sessuologa e Presidente Federazione italiana di sessuologia scientifica, che sarà con noi all’evento.

D’altra parte il sesso in menopausa non è solo possibile, ma addirittura raccomandabile. Lo conferma anche il ginecologo e sessuologo Roberto Bernorio anche lui tra gli esperti ai quali porre le tue domande:

“In medicina spesso diciamo che la funzione fa l’organo e questo vale anche per l’apparato genitale femminile. Mantenere un’attività sessuale di tipo penetrativo può contribuire a mantenere l’elasticità dei tessuti vaginali. E’ importante anche l’azione svolta dall’eccitazione sessuale genitale sul trofismo e sulla funzione dei vasi sanguigni contenuti in abbondanza nei corpi spongiosi e cavernosi delle strutture clitoridee. Mantenersi sessualmente attive in menopausa può quindi svolgere un ruolo preventivo nei confronti di molte problematiche e disfunzioni della sessualità”.

La Dottoressa Piloni, la Professoressa Rossi e il Dottor Bernorio si confronteranno insieme a numerosi altri ospiti, tra cui la Dott.ssa Carla Cantiani, fisioterapista esperta di pavimento pelvico e muscoli femminili e la Coach Laura Danza, specializzata nelle relazioni di coppia, nel corso dell’evento “Magari Sex Passion”, venerdì 23 settembre alle ore 17.00 al teatro Elfo Puccini di Milano. Dedicato alle donne over 50, lo speciale appuntamento prevederà una serie di approfondimenti ad hoc sulla menopausa, sulla sessualità e sulle problematiche legate al calo del desiderio. Gli esperti risponderanno alle domande del pubblico e saranno a disposizione per incontri semi privati al termine dell’evento.

L’evento è organizzato da VediamociChiara, con il contributo non condizionante di SHIONOGI.

Partner dell’evento è Fiorella Rubino – brand di abbigliamento curvy del Gruppo Miroglio – la cui essenza è ispirare ogni donna a essere se stessa, in ogni momento della propria vita, attraverso look casual e femminili in grado di valorizzare ogni shape, perché la moda è libertà. In occasione dell’incontro, Ilaria Bortolomasi, ambassador del marchio, con il suo intervento “Chiacchiere tra amiche: la moda che ci fa stare bene!”, racconterà la sua testimonianza diretta e si confronterà con le partecipanti su come la valorizzazione di se stesse e delle proprie curve si esprima anche attraverso l’abbigliamento.

“L’idea di questo evento parte dal presupposto che i temi della menopausa e della sessualità over 50 e le problematiche legate alla secchezza siano affrontati talvolta con difficoltà da noi pazienti. E’ importante sensibilizzarci su questi disturbi, perché il confronto con i medici parta anche da noi, con l’obiettivo di trovare insieme con lo specialista la soluzione più adatta ad ogni donna. Con questo evento aperto al pubblico, dedicato alla città di Milano, vogliamo accendere i riflettori su questi argomenti così importanti per la vita di coppia, sia dal punto di vista mediatico che per stimolare il passaparola tra le donne” – afferma la Dottoressa Maria Luisa Barbarulo, Coordinatrice del portale VediamociChiara.

Vi aspettiamo all’evento “Magari Sex Passion”, venerdì 23 settembre alle ore 17.00 al teatro Elfo Puccini di Milano.

L’evento è gratuito basta iscriversi qui in basso.
Attenzione i posti in presenza sono esauriti, ma puoi partecipare iscrivendoti online. Ti aspettiamo

Se desideri fare domande ai nostri esperti inserisci qui il tuo numero

Chi non abita a Milano potrà partecipare alla diretta streaming su

https://www.facebook.com/vediamocichiara.salute

https://www.youtube.com/c/vediamocichiara

Contatti per la stampa:

DIFFERENT PR +39 02 8725221
Simone Contini – simone.contini@differentglobal.com
Gianmarco Monterosso – gianmarco.monterosso@differentglobal.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui