Su RadioAntenna 1 parliamo della sessualità dopo i 50 anni con la prof.ssa Roberta Rossi

201266

Parliamo della sessualità dopo i 50 anni Al nostro appuntamento del venerdì su RadioAntenna1 oggi c’è la prof.ssa Roberta Rossi, Presidente della Federazione italiana di sessuologia scientifica e che da 25 anni di occupa di sessuologia clinica

L’argomento del giorno è la sessualità superati i 50 anni. Un’età che ci riserva delle sorprese.

Si, soprattutto per le donne, che arrivano ad una fase importante della loro vita, che è quella della menopausa. Con tutti i cambiamenti che ci possono essere, fisiologici e psicologici, cambiamenti di ruolo ed anche relazionali.
La cosa importante in questa fase è andare incontro, al meglio possibile, a questi cambiamenti. E credo che proprio qui, vedremo in che modo fare.

Sì. Le volevo chiedere, ci sono cinquantenni che stanno insieme al loro partner da tanti anni. Invece altre che coppie sperimentano la “freschezza” di rapporti più giovani. Ecco la sessualità come cambia in queste due tipologie di coppie?

Sembra semplice dirlo ma in realtà fa un po’ la differenza questo. Ci sono donne che laddove vanno incontro ad una nuova relazione anche a 50 anni riescono a superare meglio tutta una serie di problematiche, legate a quei cambiamenti che dicevamo prima. Mentre le donne che sono in coppia da più tempo fanno un po’ più fatica, perché il rapporto è un po’ più “stanco”, un po’ “addormentato” diciamo. E quindi certe volte c’è una sorta di ritiro anche, proprio dalla sessualità.

Torniamo sul concetto menopausa e sessualità over 50. Lei parlava di cambiamenti. Ma che cosa succede? Che cosa può compromettere la relazione di coppia in virtù di questi cambiamenti?

La cosa più importante è la cessazione del ciclo ovarico: non abbiamo più gli ormoni in circolo. E questo produce da una parte il calo del desiderio, ma la cosa più importante produce questo disturbo che è l’Atrofia Vulvo Vaginale (glossario) che comporta, purtroppo, una secchezza a livello vaginale e quindi dolore durante i rapporti sessuali. Questa è l’evidenza più importante di questa fase di vita.

Oltre a questi disturbi vaginali, ecco lei parlava dell’Atrofia Vulvo Vaginale, e del dolore che comporta nei rapporti sessuali di una donna, ci possono essere anche degli stadi emotivi che fanno una rivoluzione?

Direi di sì. Perché questo stato, dal punto di vista fisico e sessuale, porta ad una ricaduta su una serie di altri aspetti, che possono essere problematiche legate al tono dell’umore: la donna si sente più stanca, più depressa, insorgono problemi di insonnia, e quindi sappiamo quanto la qualità del sonno influisca anche sulla qualità di vita, possono verificarsi vampate. Parliamo quindi di sintomi e sintomatologie che hanno un impatto negativo sulla qualità della vita.

Siamo in chiusura, ma ci lasciamo con un consiglio riservato alle coppie di lungo corso, che vogliono ravvivare il loro amore.

Oggi abbiamo a disposizione una serie di presidi, anche farmacologici, che sono molto importanti e che sono “a portata di mano” delle donne.
Quello che consiglio è di parlarne. Parlatene con il vostro ginecologo, con lo specialista di riferimento. Ci sono delle soluzioni. Quindi facciamo in modo che questa fase di vita, molto importante per la donna, possa essere un momento, non dico di rinascita, ma è importante continuare a vivere bene.

Grazie dott.ssa Rossi, sappiamo che tornerà venerdì prossimo. Torneremo a parlarne quindi. Vi aspettiamo al prossimo venerdì.

Rivedi e riascolta la puntata

Guarda qui il video dell’intervista
Ogni venerdì alle ore 11:00, ed in replica alle ore 19:00.

Vuoi rivedere tutte le puntate? Clicca qui

 

Redazione di VediamociChiara

Take Home Message
Su RadioAntenna 1 parliamo della sessualità dopo i 50 anni con la prof.ssa Roberta Rossi – Una sintesi della rubrica radiofonica di VediamociChiara OnAir su Radio Antenna 1 ogni venerdì.
Questa puntata è dedicata alla sessualità dopo gli Anta. In studio la prof.ssa Roberta Rossi.

Tempo di lettura: 50’’

Ultimo aggiornamento: 5 gennaio 2020

Voto medio utenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui