Dieta mediterranea

La dieta mediterranea è un modello nutrizionale diffuso in alcuni paesi del bacino mediterraneo, soprattutto in Italia e in Grecia, a partire dal 1950. Alla base della dieta mediterranea ci sono infatti gli alimenti tradizionalmente consumati in questi paesi, derivati dall’agricoltura, dalla pastorizia e dalla pesca e dalle piante d’Ulivo, da cui si ricava l’olio extra vergine di oliva, il condimento per eccellenza di questi Paesi.

Per il suo valore storico e antropologico l’UNESCO, nel 2010, ha incluso la Dieta Mediterranea nella lista dei patrimoni culturali immateriali dell’umanità. Questo perché evidenze scientifiche, a partire dagli anni ’70, hanno provato che l’aspettativa di vita nei Paesi dove veniva seguita la Dieta Mediterranea era tra le più alte del mondo e allo stesso tempo l’incidenza di malattie, come la cardiopatia ischemica, alcuni tumori e altre malattie croniche, era invece tra le più basse del mondo (nonostante l’abitudine al fumo, il livello socio-economico basso e la scarsità di assistenza sanitaria in quel contesto storico).

Nel corso degli anni è stato dimostrato quanto fosse benefica per la longevità e la salute di chi l’adottava, anche in contesti geografici differenti.

« Back to Glossary Index