Batterio delle mie brame… puoi farmi dimagrire?

14615

Batterio dimagranteLa flora batterica è un dono. La ereditiamo da nostra madre nel momento del parto. E con questa eredità faremo i conti anche più in là, quando si tratterà di gestire il peso. Insomma, se litigheremo con la bilancia sarà anche a causa del nostro microbiota intestinale

Esserini piccolissimi, invisibili ad occhi nudo, hanno fatto la comparsa sulla Terra molto prima di noi (3 miliardi di anni fa). Oggi i batteri sono diventati il centro dell’universo: per gli effetti benefici che hanno sulla nostra salute sono considerati, non a torto, delle vere Star.

Oggi sappiamo che alcune specie di batteri (meno di un centinaio) provocano malattie infettive, e sappiamo anche che migliaia di specie presenti nel nostro intestino sono sostanzialmente innocue. E in molti altri casi indispensabili affinché tutto proceda al meglio. Questo perché i batteri:

  • Degradano le tossine e le sostanze chimiche pericolose
  • Ci proteggono dalle malattie togliendo spazio ai microbi pericolosi o uccidendoli direttamente con agenti antimicrobici
  • Educano il nostro sistema immunitario insegnandogli a riconoscere gli amici dai nemici
  • Ci aiutano a digerire il cibo, rilasciando sostanze nutritive altrimenti inaccessibili
  • Producono vitamine e minerali carenti nella nostra dieta *)

Insomma, laboriosi ed indispensabili per la nostra salute. Ma non solo.

Batterio dimagrante – La flora intestinale influisce sul peso

A rendere ancora più affascinanti i batteri sono i risultati di uno studio americano. La ricerca conferma alcuni studi precedenti che hanno mostrato:

“come i nostri batteri possono influire sul peso. Questo perché sono in grado di utilizzare le fonti energetiche, quindi il cibo che introduciamo nell’organismo, in modo differente. Si presuppone che ci sia un equilibrio tra le moltissime specie di batteri intestinali, ma se ne prevalgono alcuni rispetto ad altri, si possono avere risposte diverse in termini di consumo energetico e quindi anche di accumulo o meno di peso

(Michela Barichella, responsabile dell’Unità operativa di nutrizione clinica presso il Gaetano Pini CTO di Milano).

Batterio dimagrante – Batterio batterio delle mie brame…

Molte patologie, tra cui obesità, asma, cancro al colon, diabete e autismo, sono accompagnate da variazioni del microbioma, suggerendo che questi microbi possono essere segno di una malattia, quando non una causa. Saremo in grado un giorno di migliorare la nostra salute grazie ad un “aggiustamento” della nostre comunità microbiche? Su questo lavora la nuova frontiera della scienza medica, ma non è facile, visto che ci sono più batteri nel nostro intestino di quante stelle nella Via Lattea *)

Fonte notizia: Donna Moderna

*) Libro citato: Contengo moltitudini: i microbi dentro di noi e una visione più grande della vita

Cristina Perrotti

Take Home Message – Batterio dimagrante
La flora batterica è un dono. La ereditiamo da nostra madre nel momento del parto. E con questa eredità faremo i conti, anche quando si tratterà del peso corporeo. Insomma, se litigheremo con la bilancia sarà anche a causa del nostro microbiota intestinale

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui