Coito interrotto. Quanto è efficace?

ragazza_nostalgia

Coito interrotto – Errato considerarlo un metodo contraccettivo efficace.

Coito interrotto – Teoricamente il coito interrotto ha un’efficacia contraccettiva perfetta, visto che senza sperma non c’è fecondazione, ma, proprio qui è il primo malinteso, infatti, durante il rapporto capitano con relativa frequenza fuoriuscite di liquido spermatico, che ha potere fecondante e, come se non bastasse, va esercitato il massimo del controllo proprio nel momento in cui il controllo si perde del tutto; la realtà, quindi, è ben diversa dalla teoria. È proprio per questo che il coitus interruptus non è un metodo Contraccettivo.

In base all’indice di Pearl l’efficacia contraccettiva del coito interrotto è stimata in 10-18 gravidanze su 100 donne/anno (quella della pillola è dello 0,5 per cento).

E allora come mai ancora oggi è usato da più di 40 milioni di coppie nel mondo?

Semplice!

  • Perché è comodo;
  • Non ha effetti collaterali;
  • Non necessita di alcuna prescrizione medica;
  • È gratis.

 

Peccato però che…

Dati alla mano, il coito interrotto ha un’altissima percentuale di fallimento (leggasi “gravidanza”!) e non parliamo delle malattie a trasmissione sessuale dalle quali, lo ricordiamo, siamo protette solo usando il preservativo (maschile o femminile che sia, sin dall’inizio del rapporto.

Per rendere vincente questo metodo bisognerebbe che l’uomo avesse un perfetto autocontrollo durante il rapporto, che sia capace in altre parole di ritirarsi al momento giusto ed eiaculare fuori della vagina. Ma anche questo non sarebbe sufficiente, visto che prima dell’eiaculazione fuoriescono delle gocce di liquido che potrebbero contenere spermatozoi e fecondare così la donna.

Sconsigliato per le prime esperienze e per le giovani coppie che invece lo preferiscono a molti altri metodi contraccettivi, è più facile che abbia successo in una coppia collaudata da tempo che in caso di gravidanza sia capace di gestire la “novità” senza troppi drammi.

E se non funziona?

Se avete qualche dubbio sull’abilità del vostro partner e desiderate sapere in pochi clic se avete bisogno della pillola del giorno dopo, vi consigliamo un’app formidabile: da desktop App mettiche o da Applestore SMIC o da Googleplay SMIC.

Vantaggi del coito interrotto
Si tratta di un metodo naturali, dunque nessun effetto collaterale…a parte un’eventuale gravidanza!

Svantaggi del coito interrotto
In realtà si tratta di un non metodo con un rischio di fallimento è decisamente elevato, perché il liquido seminale può fuoriuscire comunque durante il rapporto anche prima dell’eiaculazione e avere un’azione fecondante.

 

Cristina Perrotti

> Per un approfondimento istituzionale visita il sito del Ministero della Salute

> Per ulteriori informazioni visita il sito mettiche della Società Medica Italiana per la Contraccezione (SMIC)

> Vuoi saperne di più? Chiedi un consulto al nostro ginecologo


Take Home Message
Sbagliato pensare che si tratti di un metodo anticoncezionale, men che mai efficace. Il coito interrotto infatti ha un’altissima percentuale di fallimento, dovuta al fatto che deve essere messo in atto, da parte dell’uomo, proprio durante l’apice del piacere, e in ogni caso non va scordato che anche durante il rapporto sessuale può fuoriuscire dello sperma in grado di fecondare la donna. Meglio preferire dei metodi contraccettivi validi.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2018

Voto medio utenti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here