La pillola e le donne, un’amicizia che dura da più di 50 anni

Pillola

Si tratta del contraccettivo ormonale più usato e diffuso (100 milioni di donne nel mondo). In Italia arrivò nel 1972, ma oggi le pillole non sono più quelle di una volta…

Pillola anticoncezionale – Un po’ di storia
In Italia arrivò nel 1972 come bandiera della rivoluzione sessuale femminile e anche come panacea per la cura dell’acne. Il “papà” era un certo Dott. Pincus, un biologo americano che la mise in commercio per la prima volta negli anni ’60 come rimedio contro i “disturbi mestruali“. L’effetto collaterale dichiarato dagli stessi produttori, “evita l’ovulazione”, ne decretò molto presto il successo. Molte donne già all’epoca non chiedevano altro.

Ci posso contare?

La sicurezza contraccettiva della pillola è sempre stata la sua migliore pubblicità: se usata correttamente infatti la copertura molta alta. Forse è per questo che oggi la pillola è usata da più di 100 milioni di donne nel mondo.

Davvero basta un poco di zucchero?

No, ci vuole costanza (va presa alla solita ora) ed anche memoria (va presa tutti i giorni). Ecco lo schema da seguire a partire dal primo giorno delle mestruazioni a seconda del tipo di pillola:

  • 21 pillole per 21 giorni, con 7 giorni di sospensione;
  • 22 pillole per 22 giorni, con 6 giorni di sospensione;
  • 24 pillole per 24 giorni, con 4 giorni di sospensione;
  • 28 pillole per 28 giorni, con nessuna sospensione.

 

Hai dimenticato la pillola?

Nessun problema, se il ritardo non supera le 12 ore si può recuperare. Ma se questo non fosse possibile oltre a rileggere il foglietto illustrativo è preferibile continuare il ciclo usando anche un altro contraccettivo (ad esempio il preservativo).
Se dopo un’abbuffata dal cinese sotto casa hai passato la notte in bagno tra vomito e diarrea, e non erano passate 3 ore dall’assunzione della pillola, beh, anche in questo caso sarà meglio rafforzare la copertura con un altro metodo Contraccettivo per evitare altre sgradite sorprese.

In caso di dubbio vi consigliamo un’app formidabile: da desktop App mettiche o da Applestore SMIC o da Googleplay SMIC, pochi clic per sapere subito se hai bisogno della pillola del giorno dopo.

Sigaretta o pillola?

Le pillole di ultima generazione sono decisamente POP: avendo un solo progestinico (Progestin Only Pill) vengono prescritte anche a donne fumatrici, obese e addirittura durante l’allattamento.

Le altre invece, chiamate COC (Contraccettivi Orali Combinati), hanno una combinazione di estrogeni e progestinici che possono portare a disturbi molto comuni (ritenzione idrica e aumento di peso quelli più temuti da noi donne).

Vantaggi della pillola anticoncezionale

È il contraccettivo ormonale più usato e diffuso, e ne esistono talmente tanti tipi che ce ne deve essere di sicuro uno che va bene anche per voi!

Effetti collaterali della pillola anticoncezionale

Non pensavate di avere un’ottima copertura senza qualche effetto collaterale vero? Ecco qui di seguito i disturbi più comuni, anche se comunque al di sotto del 10%:

 

Patologie e farmaci che possono interagire con la pillola anticoncezionale

Alcune patologie da malassorbimento come il Morbo di Crohn e alcuni antiacidi e protettori gastrici e lassativi possono compromettere l’efficacia della pillola.

Esistono anche alcuni farmaci che possono interagire con la pillola anticoncezionale:

  • Alcuni medicinali usati per trattare l’epilessia (fenobarbital, fenitoina, primidone, carbamazepina),
  • I medicinali usati per il trattamento delle infezioni da HIV (ritonavir),
  • Alcuni medicinali per il trattamento di alcune infezioni batteriche (rifabutina, rifampicina, griseofulvina),
  • Preparazioni a base di piante medicinali contenenti erba di San Giovanni (Hypericum perforatum).

Per questo va sempre segnalato al medico l’eventuale uso concomitante di altri farmaci o la presenza di patologie come ad esempio disturbi cardiovascolari o disfunzioni epatiche gravi.

> Per un approfondimento istituzionale visita il sito del Ministero della Salute

> Per ulteriori informazioni visita il sito mettiche della Società Medica Italiana per la Contraccezione (SMIC) o il progetto educazionale di Bayer in collaborazione con la Società Medica di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) sceglitu

> Vuoi saperne di più? Chiedi un consulto alla nostra ginecologa

 

Cristina Perrotti

Take Home Message
Pillola anticoncezionale – Si tratta del contraccettivo ormonale più usato e diffuso (100 milioni di donne nel mondo). In Italia arrivò nel 1972… Oggi le pillole non sono più quelle di una volta, quelle di ultima generazione hanno un solo progestinico (Progestin Only Pill) e quindi vengono prescritte anche a donne fumatrici, obese e incinte.

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2019

Voto medio utenti