Le conseguenze della dispareunia nella vita della donna  

34596

conseguenze della dispareunia

Ecco le conseguenze della dispareunia e le possibili soluzioni

La dispareunia è un disturbo che colpisce soprattutto le donne e consiste in un dolore genitale durante o dopo i rapporti sessuali. Ne soffrono oltre il 12% delle donne in età fertile e oltre il 45% delle donne in menopausa. Può interessare l’entrata vaginale ( dispareunia superficiale) o comparire a penetrazione completa ( dispareunia profonda).

Le cause del dolore durante i rapporti possono essere molteplici

Si tratta di una problematica complessa, risultato di diversi fattori di natura organica, psicologica e relazionale che presi singolarmente o in associazione possono contribuire alla sua insorgenza o al suo mantenimento.

Tra le cause organiche vi sono:

  • Patologie urinarie;
  • Malattie veneree;
  • Infezioni vaginali ricorrenti e/o croniche;
  • Infiammazioni pelviche (muscolari o nervose);
  • Patologie ovariche;
  • Endometriosi;
  • Ipoestrogenismo (tipico della menopausa).

Tra le cause di natura psicologica vi sono: traumi, fobie, ansia, depressione, un atteggiamento di ipercontrollo, un’educazione familiare troppo rigida, problemi relazionali interni alla coppia.

La dispareunia può provocare un dolore che perdura anche dopo il rapporto, sino ad alcuni giorni dopo

Quando si presenta questa situazione, generalmente, si associano altre patologie come la vestibolite vulvare. Si tratta di un’infiammazione che interessa clitoride, ingresso vaginale ed orifizio uretrale. È la causa più frequente di dispareunia in età fertile.

Le conseguenze della dispareunia nella vita della donna

Il dolore durante i rapporti è un disturbo invalidante che crea un forte disagio in chi ne soffre. Provoca un atteggiamento di evitamento dei rapporti, un senso di frustrazione e sfiducia in sé stesse.

La dispareunia ha spesso delle ricadute sulla relazione. Molte coppie, infatti, riferiscono un allontanamento dalla sessualità dopo un periodo di tentativi ripetuti di rapporti, nella speranza che il dolore scompaia. Quando ciò non avviene, la donna sente diminuire il suo desiderio e rifiuta l’intimità. La pressione del partner è vissuta come una forzatura e una mancanza di comprensione.

Considerando le conseguenze della dispareunia nella vita della donna e della coppia, è importante, in presenza dei sintomi, consultare un ginecologo.

L’approccio terapeutico è multimodale. Se alla base della dispareunia vi sono delle cause organiche, bisognerà innanzitutto trattare queste cause.

Inoltre, visto il ruolo chiave svolto dall’infiammazione nell’insorgenza di dispareunia, specie se associata a vestibolite vulvare, molto utile è nel trattamento l’uso di sostanze che svolgono un’azione modulatoria dell’infiammazione.

Per un aiuto si potrebbe ricorrere a…

…prodotti con ingredienti di origine naturale ad esempio associando acido alfa-Lipoico e omega-3. Queste sostanze, come ci spiega il prof. Filippo Murina in un’intervista, agiscono in sinergia sostenendo l’attività cellulare, anche a livello delle fibre nervose.

 

Fonti:

Fondazione Graziottin

Società Italiana di Sessuologia e Psicologia

Società Italiana di Sessuologia ed Educazione sessuale

Cristina Caramma

Take Home Message – Conseguenze della dispareunia
Considerando le conseguenze della dispareunia nella vita della donna e della coppia, è importante, in presenza di dolore durante o dopo i rapporti, consultare un ginecologo. L’approccio terapeutico è multimodale. Vi è un ruolo chiave svolto dall’infiammazione nell’insorgenza di dispareunia , specie se associata a vestibolite vulvare; molto utile può essere associare l’uso di sostanze che svolgono un’azione di supporto all’attività cellulare anche a livello delle fibre nervose, come l’acido alfa-lipoico e gli omega-3.

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2021

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui