#DilloaTuaSorella – La campagna informativa sul sesso pensata per i Millennials

#DilloaTuaSorella – La campagna informativa sul sesso pensata per i MillennialsÈ partita la nuova campagna educazionale firmata Bayer. Protagonista? Pina di Radio Deejay. Obiettivo? Migliorare le abitudini sessuali degli italiani che a guardare i dati dell’ultimo rapporto CENSIS hanno ancora molto da imparare…

Come lo facciamo?

Una domanda legittima, soprattutto considerato che gli ultimi dati in nostro possesso risalivano a 20 anni fa. A porre rimedio a questo tratto di strada percorso al buio, il recente rapporto CENSIS-Bayer: I nuovi comportamenti sessuali degli italiani (noi di VediamociChiara ne avevamo già abbiamo parlato su Radio Antenna 1 con la prof.ssa Roberta Rossi.

Partiamo da qualche numero

Il Rapporto CENSIS-Bayer ha fotografato le nuove abitudini sessuali degli italiani, in particolare della Generazione Y, quella tra 18 e i 40 anni. Emerge senza dubbio che gli abitanti dello Stivale (tra questi 12,2 milioni hanno una vita sessuale attiva), hanno bisogno di un po’ di educazione sessuale, che per alcuni aspetti sembra essersi fermata proprio a 20 anni. Provate a leggere qui di seguito:

Il 63,3% degli intervistati ha dichiarato di aver avuto rapporti sessuali completi non protetti, fornendo le seguenti motivazioni:

  • Non aveva a disposizione un contraccettivo (22,5%)
  • Ha deciso di correre il rischio (18,1%)
  • Non pensava ci fossero probabilità di una gravidanza (17,9%)

 

La campagna promossa dalla Bayer: #DilloaTuaSorella

E allora arriva al momento giusto la campagna promossa dalla Bayer, che cavalca la comunicazione social e l’ironia, e mette online la serie di video-pillole sul Social più seguito dal pubblico in questione: Instagram. Cliccate su My Contraception Italia, e troverete La Pina (che dal 1999 è scoppiettante presenza a Radio Deejay), che dà la sua voce a un puppet con le sue sembianze, e racconta al pubblico i dati più importanti emersi dal Rapporto, invitandolo ad approfondire ogni dubbio sul sito Sceglitu, della Società Italiana Ginecologia e Ostetricia (SIGO).

Qualche immancabile curiosità

A sbirciare i dati del Rapporto CENSIS si scoprono aspetti altri interessanti legati alle abitudini degli italiani quando sono sotto le lenzuola. Non sono solo i dialetti a scandire le nostre diversità, dal Sud al Nord, ma anche le abitudini sessuali caratterizzano le diverse Regini d’Italia: lo avreste mai detto ad esempio che la Lombardia detiene la percentuale più bassa in termini di numero di rapporti sessuali in assoluto? Pare che il 69% non lo faccia… E come se non bastasse sempre in Lombardia c’è la percentuale più alta di quelli che non hanno affatto una vita sessuale…  Tutta colpa della nebbia?

>>> Per seguire la campagna su Instagram (#DilloaTuaSorella – La campagna informativa sul sesso pensata per i Millennials)

>>> Scegli Tu(Il progetto informativo a cura della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia)

>>> Rapporto CENSIS – Sintesi

 

Cristina Perrotti

 

Take Home Message
#DilloaTuaSorella – La campagna informativa sul sesso pensata per i Millennials – Dopo venti anni siamo tornati ad indagare sulle abitudini sessuali degli italiani, dei Millennials per la precisione, quella fascia di età che va dai 18 ai 40 anni: come lo fanno? usano il preservativo? quante volte lo fanno? Ecco cosa è emerso dal Rapporto CENSIS-Bayer e la campagna di informazione, #DilloaTuaSorella, promossa dalla Bayer.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2019

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here