giovedì, 25 Aprile 2024

Microbiota in Menopausa. Come Prendercene Cura?

Scarica il podcast dell'articolo

Microbiota in menopausaMicrobiota in menopausa: ne parliamo con il dott. Francesco De Seta

In menopausa molte cose cambiano, anche il nostro microbiota intestinale. Come possiamo curare il nostro microbiota in menopausa?

Cos’é il microbiota e a cosa serve?

Negli ultimi 10/12 anni, gli studi scientifici hanno evidenziato come siamo dei meta- organismi, nel senso che siamo “popolati” da trilioni di batteri, lei pensi che nel nostro organismo, nelle diverse nicchie del nostro organismo, ci sono circa 2 chili di batteri, 100 trilioni di batteri.

Il rapporto tra i geni dei batteri e i nostri è di 150 a 1. Quindi dobbiamo dire che siamo tanto colonizzati da questi microrganismi. Il 70/90% di questi microrganismi sono a livello dell’intestino.

E quindi quello che negli anni si è visto, si è studiato è che la presenza di determinati microrganismi, che devono essere di un certo tipo, sia da un punto rivista qualitativo che quantitativo a livello dell’intestino, sono di essenziale importanza in un concetto di salute. Cioè a dire l’intestino diventa l’organo principale nel modulare una serie di patologie, tra le più diffuse, che non sono solo quelle gastrointestinali. Sono patologie di tipo infiammatorio, di tipo nervoso, immunitario. Quindi il core di questi microrganismi è di fondamentale importanza.

Se noi andiamo in qualche modo a modificare questi microrganismi, in termini qualitativi o quantitativi, andiamo ad aumentare un pochino quella sorta di basso stato infiammatorio. E questo può indurre ad alterazioni del metabolismo, aumenti della pressione, incide sul diabete, sull’assorbimento degli zuccheri. E’ un meccanismo complesso, ma estremamente affascinante. E’ anche per questo che lo chiamiamo il nostro “secondo cervello” o meglio il “Cervello enterico”.

Cosa possiamo fare per “curare” il nostro microbiota, soprattutto in menopausa?

Allora, se partiamo dal concetto che un intestino sano è un intestino che ha un’alta diversità batterica, e noi sappiamo che esistono diversi fattori che vanno ad influenzare questa diversità batterica: il tipo di alimentazione, se assumiamo dei farmaci, lo stile di vita, il fumo… chi più ne ha più ne metta. Ma sappiamo anche che questa diversità raggiunge il suo stato ottimale più o meno in età adulta.

Quando poi inizia la menopausa che cosa succede?

La diversità diminuisce, aumenta lo stato infiammatorio ed ecco che alcune alterazioni, vedi l’alterazione del metabolismo, l’osteoporosi, vedi i problemi di atrofia dell’apparato genitale, in qualche modo vengono influenzati da questa riduzione della diversità batterica, a partenza dall’intestino, che però in qualche modo va ad influenzare tutti i diversi organi. Quindi giustamente rispetto alla domanda che lei mi faceva, come facciamo ad andare a modulare, in senso positivo, questo microbiota intestinale?

Il primo concetto, seppur semplicistico, è quello della sana alimentazione, di determinati stili di vita, dell’apporto idrico, di limitare l’uso di farmaci. Per esempio si è visto che gli antibiotici, usati a dismisura, determinano delle alterazioni del microbiota che noi ci trasciniamo per settimane, per mesi. Abbiamo la necessità di imporci degli stili di vita, soprattuto nella fase post menopausale, per assicurare questa diversità e questa ricchezza batterica a livello intestinale.

Le risposte del dott. Francesco De Seta sono estratte da articoli, interviste, incontri ed eventi online e dal vivo realizzati per VediamociChiara © riproduzione riservata

Take Home Message – Microbiota in menopausa, come possiamo prendercene cura?
In menopausa molte cose cambiano, anche il nostro microbiota intestinale, centro nevralgico per la salute. Come possiamo “curarlo” per aiutarci in un momento di passaggio così delicato della nostra vita? Lo abbiamo chiesto al dott. Francesco De Seta Ginecologo e Dirigente Medico dell’Ospedale Burlo di Trieste

 

Tempo di lettura: 3 minuti

Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2023

Voto medio utenti

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

2 risposte

  1. Da quando sono in menopausa ho problemi di colite..non vado in bagno regolarmente anche se mangio fritta e verdura e bevo un litro e mezzo di acqua al giorno…che devo fare ? Grazie

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors