Komen – Il mese della prevenzione

8351

Komen – Il mese della prevenzione“La prevenzione è il nostro capolavoro”, recita così la campagna con l’immagine della più bella, la Venere del Botticelli. E davvero ci vogliono immagini capaci di lasciare il segno, visto che la posta in gioco è alta: oltre un terzo dei tumori al seno potrebbe essere evitato con uno stile di vita sano. E non è tutto: con la diagnosi precoce le percentuali di guarigione superano il 90%. Ci aiutate allora a diffondere questa campagna?

Ho un ricordo bellissimo, che ancora mi fa venire i brividi, della Venere del Botticelli agli Uffizi di Firenze. Oggi quell’immagine è al centro della campagna della Komen per la prevenzione al seno. Non solo simbolo di bellezza quindi, ma anche di salute e di prevenzione.

Gli obiettivi e i numeri della Susan G. Komen Italia

La Komen è un’organizzazione basata sul volontariato in prima linea nella lotta ai tumori del seno, che opera dal 2000 con programmi concreti.

L’obiettivo è quello di investire nella formazione, ricerca e innovazione in tema di salute femminile.
Non solo, anche:

  • Promuovere la cultura della prevenzione e l’adozione di stili di vita sani
  • Tutelare il diritto alle cure di eccellenza per le donne con un tumore del seno
  • Offrire servizi per migliorare la qualità di vita dopo un tumore, in particolare per le donne con malattia metastatica
  • Collaborare con altre Associazioni e finanziare progetti sul territorio nazionale.

E i numeri parlano chiaro: 

Komen – Il mese della prevenzioneOttobre, il mese della prevenzione

Come ogni anno, la Komen Italia ad ottobre, Mese della Prevenzione, intensifica la propria attività di sensibilizzazione per la lotta ai tumori del seno. Ma come possiamo potenziare le nostre difese? Grazie a stili di vita sani, nelle piccole azioni di tutti i giorni. Eccole!

  • Mantieni il tuo peso forma e limita l’aumento di peso in menopausa
  • Trova il tempo per una passeggiata quotidiana all’aria aperta, a passo svelto. Fai almeno 10.000 passi al giorno
  • Osserva un’alimentazione variegata ed inclusiva, tipicamente mediterranea
  • Limita il consumo di carne rossa ed alcool. Evita le carni conservate e le bevande zuccherate.
  • Allatta al seno per almeno sei mesi, se possibile
  • Limita l’assunzione di ormoni dopo la menopausa
  • Komen – Il mese della prevenzioneInformati su precedenti casi di tumore in famiglia
  • Chiedi al tuo medico qual è il tuo livello di rischio ed il programma di screening
  • Fai una mammografia ogni anno dai 40 anni in poi
  • Fai una visita clinica ed una ecografia almeno una volta ogni 2 anni, dai 20 ai 40 anni, ed ogni anno dopo i 40
  • Abituati a palpare regolarmente il tuo seno, e se noti cambiamenti riferiscili al tuo medico

(Fonte: Opuscolo informativo KOMEN)

Psss Tutti coloro che effettueranno una donazione tra il 27 settembre e il 31 ottobre potranno accedere gratuitamente a un museo statale, esibendo la ricevuta della donazione (Fonte: Komen)

>>> Le iniziative della prevenzione
Segui il link per conoscere gli eventi in programma ad ottobre
 

 

Cristina Perrotti

Take Home Message – Komen – Il mese della prevenzione
“La prevenzione è il nostro capolavoro”, recita così la campagna con l’immagine della più bella, la Venere del Botticelli. E davvero ci vogliono immagini capaci di lasciare il segno, visto che la posta in gioco è alta: oltre un terzo dei tumori al seno potrebbe essere evitato con uno stile di vita sano. E non è tutto: con la diagnosi precoce le percentuali di guarigione superano il 90%. Ci aiutate allora a diffondere questa campagna?

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui