È tempo di regali! Visita ginecologica sospesa e Art4Sport – I progetti solidali di VediamociChiara

200586

Progetti solidali VediamociChiara

È tempo di regali! Visita ginecologica sospesa e Art4Sport – I progetti solidali di VediamociChiara

Bilanci e buoni propositi. In genere è così che arriviamo alla fine dell’anno: ottimiste. Non tanto per quello che ci lasciamo alle spalle, ma per quello che ci  auguriamo – di buono – ci succeda nel nuovo anno.

E poi c’è la lista dei regali. Più o meno lunga. In quella di VediamociChiara quest’anno due progetti che ci stanno particolarmente a cuore. Eccoli.

Progetti solidali – La visita ginecologica “sospesa”

Il primo è una visita ginecologica “sospesa”. Di cosa si tratta? Il termine “sospeso” nasce a Napoli e significa “destinato a che ne ha bisogno” (famoso è il “caffè sospeso”). Come si traduce questo concetto in una visita ginecologica? Semplice. Da oggi, 12 dicembre 2016, è partito il progetto “Visita ginecologica sospesa”, un’iniziativa di solidarietà pensata e voluta da VediamociChiara.

Il progetto è riservato a tutte quelle donne che pur avendo bisogno di una visita ginecologica, non possono permettersela a causa di un periodo di crisi, che per alcune dura da troppo tempo.

Per farne richiesta è necessario inviare un’email all’indirizzo vgs@vediamocichiara.it specificando i seguenti dati:

  • Nome
  • Cognome
  • Età
  • Città
  • Recapito telefonico

Una nostra operatrice si metterà in contatto con il ginecologo convenzionato più vicino per organizzare, il prima possibile, la visita medica.

Molti i ginecologici presenti su tutto il territorio nazionale, che hanno aderito fin da subito a questo progetto.

Progetti solidali – Art4Sport

C’è poi il progetto di solidarietà, che quest’anno ci ha spinte a scegliere Art4Sport, la Onlus promossa da Bebe Vio, campionessa paralimpica alle ultime Olimpiadi di Rio.

Lo sport può essere una terapia? Sì. Per fini agonistici, ma anche solo per divertimento lo sport può essere uno stimolo non solo fisico, ma anche psicologico, anche per tutti quei bambini portatori di protesi di arti.

L’Onlus Art4Sport nasce dall’esperienza diretta di Bebe, che a 11 anni, colpita da una grave malattia che ha portato all’amputazione dei quattro arti, è tornata al suo sport preferito, la scherma. I suoi genitori in questa circostanza hanno scoperto che le protesi e le attrezzature sportive per i ragazzi con questo tipo di disabilità non sono a carico del Sistema Sanitario Nazionale. Per questo è nata Art4Sport. Per aiutare economicamente e supportare a livello pratico/organizzativo le famiglie di bambini protesizzati e per permettere loro di giocare e divertirsi grazie allo sport.

Ecco tutte le modalità per sostenere Art4Sport:

  • Effettuando una donazione con bonifico bancario a:

Art4Sport
IBAN IT 78 N 08749 61800 004 000228441
Codice SWIFT: ICRAITRRKT0
CENTROMARCABANCA Via Marconi 24 31021 Mogliano Veneto (TV)

  • Effettuando una donazione con bollettino postale sul conto n.001000744381 
  • Attraverso PayPal (cliccando sul pulsante giallo)
  • Destinando il 5 x mille all’Associazione Art4Sport ONLUS (è semplice e a te non costa nulla!)

Grazie e Auguri a tutte voi!

La redazione di VediamociChiara

Tempo di lettura: 50’’

Ultimo aggiornamento: 12 maggio 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui