Vorresti Fare Sport Ma … “Non ho tempo”? Ecco la Soluzione

41857

Scarica il podcast dell'articolo
Vorresti fare sport ma… "Non ho tempo"? Ecco la soluzione

Ecco qualche trucchetto per uscire dal pantano della scusa “Vorrei fare sport ma non ho tempo…”

Di scuse negli anni ne abbiamo inventate fin troppe. “Non ho i soldi per l’iscrizione in palestra”, “Ho paura di farmi male…”, “Ora fa troppo caldo…”, “Tanto lo so che non cambia nulla…” Manca solo quella del rapimento alieno! Ma sicuramente la scusa delle scuse è sempre lei: “Non ho tempo!”. Invece il tempo per allenarsi, così come il tempo per leggere, amare, vivere, si trova. Basta volerlo. Ecco allora il nostro consiglio, anche da parte della personal trainer più famosa d’Italia.  

Il tempo si trova…

Quando diciamo “Non ho tempo!” in genere c’è sempre qualcuno, più esperto di noi, che chiosa “Il tempo se vuoi lo trovi!”. Ed è vero. Una volta detto questo tutte le scuse stanno a zero. Lo sappiamo bene che è sempre una questione di volontà e di motivazione. E allora quello che serve non è tanto convincervi ad alzarvi 10 minuti prima la mattina per fare questo o quell’esercizio, ma piuttosto svelarvi i vantaggi di una attività fisica regolare – mattutina preferibilmente – e soprattutto costante. Aspetto questo su cui tutti gli esperti concordano.

E allora elenchiamo i vantaggi del fare attività fisica in modo regolare:

  • È il migliore investimento per la tua salute, presente e futura
  • È il modo migliore per avere una forma fisica
  • È il modo migliore per bruciare calorie e rimanere (e/o tornare) dentro la taglia desiderata
  • È il modo migliore per mettere in circolo le endorfine ed essere di buonumore (no, a dire il vero è il secondo! 😉
  • È il modo migliore per stare lontano dai vizi (sfido chiunque a fumare e poi a correre 1 ora al parco senza problemi!)
  • È uno dei modi migliori per dirsi “Mi voglio bene!”
  • È il modo migliore per tenere lontano stress e apatia (più si fa sport, più si ricaricano energie dimenticate)
  • È il modo migliore per tornare a dormire bene

 

Ecco qualche spunto utile per iniziare

  • Andare in ufficio a piedi, con passo sostenuto (non dimenticare di portare un cambio!)
  • Mettere la sveglia 15 minuti prima del solito
  • Il 26 aprile di tutti gli anni si festeggia la Giornata senza ascensore. SI può anche festeggiarla tutti i giorni
  • Uscire con il cane più spesso
  • Stare alla larga dalla noia e sbirciare online in cerca di nuovi esercizi fisici (Youtube, TikTok, Instagram sono pieni di idee per variare il proprio allenamento quotidiano)
  • Darsi obiettivi realistici. Iniziare con 5 minuti al giorno, e salire via via che si recupera la forma fisica. Iniziare con 1 ora al giorno, dopo un periodo di pigrizia, rischia di far perdere il vero motivo dell’allenamento
  • Premiarsi ogni volta che si raggiunge un risultato (tornare ad allacciare il primo bottone dei jeans). Come? Regalandosi un gelato con il gusto preferito
  • Fare un po’ di riscaldamento (corsa sul posto) prima di iniziare la sessione dell’allenamento
  • Fare streching una volta conclusa la sessione, aiuterà a non alzarsi la mattina dopo con i tipici dolori muscolari
  • Anche amici e familiari si sono impigriti? Meglio. Organizzare qualcosa tutti insieme, a giorni fissi. L’unione fa la forza, e – in questo caso – anche i glutei! 😉

 

Un prezioso consiglio finale

Per le nostre interviste del venerdì, abbiamo incontrato Jill Cooper, la personal trainer tra le più note in Italia. Il suo consiglio più prezioso? La sessione di 5 minuti mattutina. Collegati al suo canale Youtube per seguire i suoi esercizi. Noi nella redazione, anche grazie a lei, abbiamo abbandonato le scuse e siamo tornate in pista 😉

 

Fonte: Humanitas

Credits fotografia

 

Cristina Perrotti

 

Take Home Message – Vorresti fare sport ma…
Di scuse negli anni ne abbiamo inventate fin troppe. Non ho i soldi per l’iscrizione in palestra, ho paura di farmi male, ora fa troppo caldo, tanto lo so che non cambia nulla… Manca solo quella del rapimento alieno! Ma sicuramente la scusa delle scuse è sempre lei: “Non ho tempo!”. Invece il tempo per allenarsi, così come il tempo per leggere, amare, vivere, si trova. Basta volerlo. Ecco allora il nostro consiglio, anche da parte della personal trainer più famosa d’Italia.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2021

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui