FAQ Allergie alimentari – Impariamo a conoscerle meglio

FAQ Allergie alimentari AA, come Allergia Alimentare, ovvero una reazione immunologica avversa al cibo.  Una malattia con elevato impatto sulla qualità di vita dei soggetti

L’allergia è una risposta scritta nei geni

Chi di noi non ha almeno un amico allergico a qualche alimento? Noccioline, frutti di mare, fragole, etc. Ma che vuol dire essere allergici? Avere un’allergia vuol dire che nei geni c’è una precisa indicazione: produrre anticorpi (della classe IgE) per un determinato alimento/sostanza, classificati come allergeni.

Nella pratica succede che il corpo interpreta come “nociva”, “pericolosa” una di queste sostanze, sostanze che per altre persone sono assolutamente innocue (io ad esempio non ho nessun problema a mangiare noccioline…).

In quali modi si reagisce ad una allergia?

Dipende, si possono verificare diverse reazioni, ad esempio:

  • Rinite e asma allergica
  • Congiuntivite
  • Orticaria
  • Angioedema

Tutto l’organismo partecipa a questa reazione allergica. Alle volte anche improvvisamente e in modo molto grave (shock anafilattico) (Fonte: FederAsma Allergie ONLUS)

FAQ – Per saperne di più

Qui di seguito alcune FAQ del sito del Ministero della Salute per imparare a conoscere meglio le allergie.

Quali sono le allergie alimentari prevalenti in Italia?

Sono le allergie a latte, uova, soia, frutta a guscio, crostacei. Le proteine di trasporto lipidico presenti in particolare nella pesca rappresentano un importante allergene per il nostro Paese, come in tutta l’area mediterranea.

Che differenza c’è tra allergia alimentare e intolleranza?

Sono diversi i meccanismi d’azione. L’intolleranza non riconosce un meccanismo immunomediato.

L’intolleranza alimentare è meno grave dell’allergia alimentare?

L’intolleranza provoca sintomi meno gravi di quelli che può provocare l’allergia alimentare.

Dall’allergia alimentare si guarisce?

Le allergie dei bambini, generalmente, regrediscono con la crescita, mentre quelle degli adulti persistono.

L’ambiente influisce sulle allergie?

Sì, è possibile che l’aumento delle allergie sia legato all’inquinamento e alle condizioni climatiche.

Per approfondimenti

 

Cristina Perrotti

Take Home Message
AA, come Allergia Alimentare, ovvero una reazione immunologica avversa al cibo.  Una malattia con elevato impatto sulla qualità di vita dei soggetti.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui