Aromaterapia per il “mal di primavera”: le proprietà dell’essenza di bergamotto

200031

essenza di bergamotto

Scarica il podcast dell'articolo

Sintomi del mal di primavera? L’essenza di bergamotto vi aiuta a combatterli

Al mattino vi sentite stanchi e spossati? Durante il giorno siete svogliati e di cattivo umore? Soffrite di problemi digestivi e avete poco appetito? La sera faticate ad addormentarvi? Se in questo periodo dell’anno avete alcuni di questi sintomi non c’è da preoccuparsi, potrebbe essere il “mal di primavera”. Si tratta di un malessere che accompagna l’arrivo della bella stagione e che colpisce due persone su 10.

Per il nostro organismo l’arrivo della primavera costituisce una fase critica

L’innalzamento delle temperature e il cambiamento della durata di luce-buio comportano un’alterazione del nostro ritmo biologico e riadattamento ormonale e metabolico.

Il corpo, abituato alle rigide temperature invernali, deve attivare rapidamente i meccanismi che lo aiutano a smaltire meglio il calore prodotto durante le normali attività. Il prolungamento delle ore di luce induce modificazioni nel ritmo sonno-veglia e nella secrezione di vari ormoni, compreso il cortisolo, che influenzano l’umore.

Questi fattori possono portare a un calo delle energie psico-fisiche, con maggiore stanchezza, sbalzi d’umore, irritabilità, disattenzione, perdita di appetito, insonnia. Il mal di primavera può sfociare in una vera e propria depressione stagionale, chiamata SAD ( Seasonal affective disorder).

Per combattere i sintomi tipici del mal di primavera, può essere molto utile l’aromaterapia.  L’inalazione di determinati fragranze stimola i centri nervosi del cervello a rilasciare sostanze chimiche che hanno un potere di influenzare il nostro equilibrio psico-fisico.

Aromaterapia per il “mal di primavera” – Particolarmente indicata in questa fase delicata.

Alcuni studiosi fanno derivare il nome del bergamotto dal turco beg armudi, “pero del signore”, per la sua similarità con la forma della pera bergamotta. Altri studiosi sostengono che derivi dalla città di Bergamo dove il suo olio fu venduto la prima volta.

L’essenza di bergamotto ha un profumo fresco, tenue, fruttato e leggermente balsamico. Essendo una nota di testa, fa parte della tipologia di profumi che si avverte subito, per prima, con una vibrazione alta e sottile che lascia una piacevole sensazione di leggerezza.

Aromaterapia per il “mal di primavera” – Essenza di bergamotto per il mal di primavera

L’essenza di bergamotto  ci aiuta a combattere il mal di primavera grazie ad alcune sue proprietà.

  • Calmante e rilassante.  Riduce i livelli di cortisolo,  l’ormone dello stress, e aiuta ad abbassare la pressione  sanguigna. Favorisce il rilassamento, calma l’ansia e placa gli stati mentali di agitazione e nervosismo. Ha un effetto sedativo e concilia il sonno, contrastando l’insonnia e i disturbi del sonno.
  • Stimolante del buonumore ed energizzante. L’essenza di bergamotto ha proprietà antidepressive. Se inalata, infonde ottimismo, serenità e benessere. Favorisce il buonumore e allontana tristezza e malinconia. Ha proprietà energizzanti e toniche sul sistema nervoso centrale.
  • Antispasmodica e antinfiammatoria. È indicata per coliche, infezioni e parassitosi intestinali. Inoltre stimola la digestione e combatte inappetenza, tipico sintomo del mal di primavera.
  • Purificante dell’aria. Può essere utilizzata per purificare l’aria, grazie all’alto contenuto di limonene che caratterizza l’intensa nota agrumata e che vi regalerà una piacevole sensazione di pulito.

Aromaterapia per il “mal di primavera” – Essenza di bergamotto, in quale stanza per l’aromaterapia in casa?

Per avere i maggiori benefici dall’essenza di bergamotto con l’aromaterapia in casa, è utile diffonderla all’ingresso.  Vi darà una sferzata di vitalità per affrontare la giornata e vi farà rilassare quando tornerete a casa stanchi.

Anche il salotto è una stanza indicata per diffondere questa essenza. Creerà un’atmosfera serena,  all’insegna dell’ottimismo e del buonumore, anche durante una serata tra amici.

Stanze perfette sono anche lo studio e l’ufficio.  Stimolante delle facoltà logiche e della creatività, l’essenza di bergamotto vi aiuterà a recuperare la concentrazione e a rilassarvi nei momenti di disordine e stress.

 

Cristina Caramma

 

Take Home Message – Aromaterapia per il “mal di primavera”
Essenza di bergamotto – Con l’arrivo della bella stagione molte persone accusano i sintomi del “mal di primavera”: stanchezza, sbalzi d’umore, irritabilità, disattenzione, perdita di appetito, insonnia. L’aromaterapia, con l’essenza di bergamotto, può aiutare a combattere questi sintomi. L’essenza di bergamotto ha proprietà: calmante e rilassante;  stimolante del buonumore ed energizzante; antispasmodica e antinfiammatoria;  purificante dell’aria. È utile diffonderla in casa, in particolare all’ingresso, in salotto o nello studio.

Tempo di lettura: 1’ e 15”

Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2021

Voto medio utenti

1 commento

  1. ci sono dei profumi, delle essenze, ai quali sono davvero affezionata. alcuni lo sento chiaramente che mi fanno bene. L’essenza di bergamotto è tra questi. Confermo! 😀

  2. io ho sempre provato benefici dal profumo di cannella, possibile? proverò anche questa essenza che suggerite voi. Grazie VediamociChiara!

  3. Sì, possibile Chiretta. La cannella aiuta a combattere il senso di stanchezza e la depressione. Prova anche l’essenza che consigliamo qui, quella di bergamotto. Poi, se vorrai, ci dirai come è andata. Buona primavera e grazie per la tua condivisione. … Lucilla Redazione VediamociChiara

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui