Ampicillina

L’ampicillina, il cui utilizzo risale al 1961, è un antibiotico del gruppo delle penicilline. Al pari delle altre penicilline agisce inibendo alcune funzioni metaboliche essenziali per la sintesi della parete cellulare batterica, esercitando un’attività battericida.

Risulta attiva contro numerosi germi Gram-positivi e Gram-negativi, come ad es. streptococchi, enterococchi, E. coli, Listeria monocytogenes, Salmonella, etc.. Il suo assorbimento viene in parte ridotto dalla contemporanea presenza di cibo.

« Back to Glossary Index