venerdì, 24 Maggio 2024

Scegliere Un Endocrinologo. Ecco Come!

Scegliere Un Endocrinologo. Ecco Come!

Come scegliere un endocrinologo? Ecco alcuni consigli utili

Per imparare a scegliere un endocrinologo, dobbiamo prima capire bene cosa fa il medico con questa specializzazione. Allora: Chi è e cosa fa un endocrinologo?

L’endocrinologo è un medico specialista

L’endocrinologo studia, diagnostica e cura tutte le malattie che sono collegate all’attività delle ghiandole endocrine, ovvero ghiandole del Sistema endocrino che producono ormoni. Gli ormoni sono sostanze che giocano un ruolo prezioso per la nostra salute. Regolano la funzionalità dell’organismo e contribuiscono al mantenimento del suo naturale equilibrio. Quando si verifica un malfunzionamento delle ghiandole endocrine, quali ad esempio la Tiroide, l’ipofisi, il pancreas endocrino, le ghiandole surrenali ed altre ancora, con conseguenti disordini ormonali, allora si rende necessaria la visita dall’endocrinologo.

Alcune delle situazioni più comuni di competenza endocrinologica comprendono le malattie della tiroide, l’infertilità, la menopausa. Ma anche l’obesità, l’osteoporosi, il diabete, l’alterazione dei livelli di colesterolo e trigliceridi, ed altre ancora.

Come trovare un buon endocrinologo

Prima di recarsi da uno specialista come un endocrinologo, ci si è sicuramente rivolti al medico curante. Questo, eventualmente in seguito ad analisi o approfondimenti, cercherà di individuare il problema del paziente. Se ritiene che si tratti di una malattia legata a disordini ormonali potrà indicarci  la struttura presso la quale potremmo trovare il supporto medico, eseguire gli accertamenti e le cure necessarie.

Trattandosi di una visita molto specifica, non di routine, il passa-parola potrebbe risultare più difficile.

Non è come chiedere ad un’amica:“Tu da quale ginecologo vai?”

Ancora una volta internet può esserci di aiuto per effettuare delle ricerche sui centri di endocronologia nella nostra città; esistono anche classifiche stilate sulla base delle opinioni dei pazienti dei reparti presso i quali sono stai curati.

In cosa consiste una visita endocrinologica?

Il medico che ci visita per la prima volta, allo scopo di formulare una corretta diagnosi, raccoglie informazioni riguardanti la nostra storia clinica, dati sullo stato di salute dei nostri familiari, eventuali ereditarietà, sensazioni, disagi… quei motivi per i quali ci siamo rivolti a lui.

Sulla base delle informazioni raccolte, di eventuali ulteriori accertamenti eseguiti nel corso della visita e per ottenere un quadro completo della situazione clinica, potrà richiedere specifiche analisi.

La visita endocrinologica non è una visita particolarmente lunga. Non richiede esami preparatori specifici e non è una visita invasiva o dolorosa.

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

Fonti:

 

Take Home Message
Scegliere un endocrinologo – 
È importante che lo specialista cui ci affidiamo sia una persona competente. Esperta, professionale, che sappia ascoltarci, rassicurarci e sappia parlarci in modo chiaro e comprensibile. E come per ogni altro medico specialista che vorremmo ci seguisse, la nostra scelta sarà fatta sulla base del grado di fiducia che il medico ci avrà ispirato.

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento: 06 gennaio 2024

Voto medio utenti

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

5 risposte

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors