Acqua minerale

201504

Sei sicura di bere quella giusta per te?

Se siete così brave da bere i famosi 2 litri di acqua al giorno fabbisogno idrico giornaliero, l’equivalente di circa 8 bicchieri di acqua minerale o acqua naturale, domandatevi anche: Quella che bevo è davvero l’acqua più adatta a me?

Come si calcola il fabbisogno di acqua?

Il fabbisogno di acqua, elemento questo di cui il nostro corpo ha bisogno per vivere (gli adulti sono fatti per il 60-70% di acqua) varia di molto a seconda del nostro stile di vita e delle nostre esigenze. Se pratichiamo un’attività fisica (corsa o camminata veloce) o uno sport (nuoto, tennis), al nostro fabbisogno standard andranno aggiunti uno o due bicchieri di acqua per ogni ora di attività fisica svolta. Un’integrazione ulteriore andrà fatta tenendo conto del clima (in estate dobbiamo bere di più, per reintegrare correttamente i liquidi persi con la sudorazione).

Se poi siete delle fedelissime della Dieta mediterranea e sulla vostra tavola non mancano mai né frutta né verdura, state bevendo anche mentre mangiate: due etti di insalata mista, ad esempio, equivalgono a due bicchieri di acqua e alimenti come cetrioli, lattuga e cocomero sono i primi della lista per percentuale di acqua in essi contenuta (circa il 95%).

Tornando alla domanda di apertura: l’acqua che beviamo è davvero quella più adatta a noi e alle nostre esigenze, e quindi al nostro stile di vita, all’età?

Acqua naturale o acqua minerale? E’ importante per il benessere generale bere l’acqua più vicina ai nostri bisogni. Per questa ragione prima di comprare l’acqua dovremmo non solo leggere bene l’etichetta, ma anche conoscere le nostre esigenze, per scoprire, tra le tante acque in commercio, qual è l’acqua minerale più adatta a noi.

Le acque viste da vicino

Le acque minerali vengono classificate considerando il loro Residuo fisso (RF), un valore che viene espresso in mg/L.:

  • Minimamente mineralizzate – RF inferiore a 50 mg/L
  • Oligominerali – RF fra 50 e 500 mg/L
  • Mineralizzate – RF tra 501 e 1500 mg/L
  • Ricche di sali minerali – RF oltre i 1500 mg/L

Una volta capita l’importanza di questo valore, possiamo indirizzarci verso l’acqua più adatta noi.

Noi come blog dedicato alla salute e al benessere non possiamo che scegliere le Acque della Salute, Rocchetta e Uliveto.

Rocchetta perché, grazie alle sue proprietà salutistiche (avvalorate da anni di studi scientifici, tutti pubblicati sul sito: www.ac quedellasalute.it), facilita la diuresi e la depurazione dell’organismo e Uliveto perché, come dimostrato dalle molteplici ricerche mediche condotte sin dal ‘900 (e consultabili sul sito www.acquedellasalute.it), ci aiuta a digerire meglio.

E voi?

Redazione VediamociChiara
© riproduzione riservata

Clicca sui video qui sotto, se vuoi saperne qualcosa di più.

Take Home Message
Bere fa bene. Ma siamo sicuri di bere l’acqua più adatta alle nostre esigenze? Per favorire la diuresi, garantire a giusta idratazione e per depurare l’organismo bisogna bere acque oligominerali naturali come Rocchetta. Mentre per digerire bene è utile bere un’acqua mediamente mineralizzata, effervescente naturale, come l’acqua Uliveto.

Tempo di lettura: 1’

Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2020

Voto medio utenti

1 commento

  1. Davvero interessante! Mi piacerebbe saperne ancora di più! Bevo acqua minerale da 20 anni, ma non l’ho mai scelta in base ad una logica, solo in base al prezzo. Forse dovrò rivedere la mia lista della spesa

  2. Io ho sempre bevuto l’acqua del rubinetto, a Roma è buonissima, ma ultimamente, mi sembra che si adiventata “”pesante””, non riesco più a berla come prima. Che sia il caso di passare alla minerale?

  3. arrivo a capire quanto sia importante beere troppo tardi, in genere quando la notte non riesco a dormire per colpa dei crampi… sono un caso patologico, lo so…..!!!!!!

  4. Sì, è vero Caramella. Per questa ragione noi donne dovremmo prestare maggiore attenzione al nostro fabbisogno idrico giornaliero. Non solo per una questione di diuresi, ritenzione idrica e cellulite. Ma soprattutto per la corretta idratazione. Inizia la mattina con un bel bicchiere di acqua, e prosegui così. Grazie per averci scritto e tienici aggiornate. … Lucilla Redazione di VediamociChiara

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui