Siamo fatti d’acqua (al 70%)!

Siamo fatti d'acqua (al 70%)! Impariamo a scegliere quella più adatta a noi

Impariamo allora a scegliere quella più adatta a noi, prestando a quella che finisce sulle nostre tavole e che beviamo tutti i giorni

L’acqua minerale sulle nostre tavole è diventata una componente delle nostre diete. Componente essenziale, considerato che siamo fatti per il 70% ca. di acqua. Ma quanti di noi sanno che l’acqua minerale non è tutta uguale? In commercio ne troviamo di tutti i tipi e per tutti i gusti. Impariamo allora a soffermarci di più anche su quelle che sono le nostre esigenze prima di scegliere quella più adatta a noi.

Ciascuna confezione di acqua minerale ha caratteristiche che la fanno unica, ed è in base a queste peculiarità che sempre più persone scelgono (o dovrebbero scegliere) un tipo di acqua minerale piuttosto che un altro.

Una nuova abitudine, e una nuova consapevolezza, facilitata dalle indicazioni riportate sull’etichetta.

Dimmi chi sei e ti dirò che acqua bere

Se siamo giovani, sportive, salutiste probabilmente avremmo bisogno di un certo tipo di acqua. Se siamo “diversamente giovani”, con una necessità di calcio crescente, una vita meno dinamica seppur attiva, probabilmente il nostro organismo avrà bisogno di altro.

Le cose da fare allora sono due: conoscere le nostre esigenze e trovare l’acqua più adatta. Esiste l’acqua più adatta per diluire il latte in polvere per i neonati, l’acqua con dimostrate proprietà diuretiche, quella più adatta a chi pratica sport, che necessita di reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione. Ma anche quella più ricca di calcio biodisponibile (ovvero, maggiormente assimilabile dall’organismo) ideale per tutte le donne che desiderano prevenire l’osteoporosi serio rischio in menopausa.

Siamo fatti d’acqua (al 70%)!

Se è vero che siamo fatti di acqua, è importante che quella che scegliamo di bere tutti i giorni sia in linea con i nostri bisogni.

In altre parole l’acqua, oltre l’acqua, somiglia ad un integratore intelligente, che ci permette di difendere il nostro benessere e la nostra salute. Ma non solo.

L’altra faccia della medaglia è che non esiste un’acqua minerale adatta a tutti, a tutte le età, in tutti i periodi dell’anno. Piuttosto un’acqua che per gusto, “ingredienti”, e ovviamente anche per il sapore, soddisfa i nostri bisogni del momento, di quel particolare periodo della nostra vita: l’acqua che scegliamo a 20 non può essere la stessa che beviamo a 40!

Siamo fatti d’acqua (al 70%)! – L’acqua che ci rispecchia di più per qualità e quantità

Oltre che sulla qualità dell’acqua e sulle sue caratteristiche, dobbiamo prestare attenzione anche alla quantità. Il fabbisogno idrico giornaliero  va rispettato. Si aggira intorno ai 2 litri di acqua al giorno. Ma se volete scoprire il vostro, fate questo semplice calcolo: peso corporeo moltiplicato per 0,03.

Ad es.: 65 (kg) x 0,03 = 1,95 litri d’acqua.

  • Acqua della Salute – Uliveto

Si tratta di un acqua mediamente mineralizzata (residuo fisso 745 mg/l), bicarbonata (HCO3– 570 mg./l), calcica (173 mg/l) ed effervescente naturale, che grazie al gas carbonico contribuisce a favorire la digestione, anche quella più difficile (ad es. carne). Da sempre indicata per la salute delle ossa. La presenza del calcio (l’Uliveto è classificata come acqua “calcica”), ha la giusta dose di questo importante minerale. La quantità di calcio in essa presente è pari, se non superiore, a quella del latte e dei suoi derivati (ad es. formaggi).

Dettaglio etichetta Acqua Uliveto:

Bicarbonato 570 | Cloruro 80 | Litio 0.18 | Nitrato 7.1 |Sodio  67 | Silice 8.9 |Calcio 173 | Fluoruro 1.0 |Magnesio  25 |Potassio  7.3 | Solfato 100 |

  • Acqua della Salute – Rocchetta

Caratterizzata da una sua bassa concentrazione di sali (iposodica), entra rapidamente in circolo, penetrando negli spazi intercellulari, depurandoli da sali e detriti solubili. Durante il suo percorso si carica di sodio e ripulisce l’organismo da scorie di origine metabolica, aiutando a contrastare ritenzione idrica e cellulite (http://www.vediamocichiara.it/acqua-come-cura-per-cellulite-e-pelle/).

Nota per stimolare la diuresi e depurare così l’organismo, favorisce l’idratazione e l’equilibrio idrico dell’organismo.

È conosciuta anche per favorire l’espulsione della cosiddetta “renella”.

Dettaglio etichetta Acqua Rocchetta:

Calcio 57.36 |Sodio  4.13 |Magnesio  3.23 | Potassio 0.35 | Stronzio 0,23 | Bicarbonati 182.1 | Solfati 6.75 | Cloruri 6.78 | Nitrati 1.10 | Fluoruri 0.13 | Silice 4.17

 

Fonti:

Acqua della Salute – http://www.uliveto.it/http://www.rocchetta.it/

 

Cristina Perrotti

 

Take Home Message
Siamo fatti d’acqua – Se è vero che siamo fatti di acqua per il 70%, è vero anche che l’attenzione che dobbiamo riporre nella scelta dell’acqua che beviamo tutti i giorni deve essere alta. Ad aiutarci l’etichetta riportate sulle bottiglie di acque minerali. Impariamo a sentire le nostre esigenze, legate non solo al gusto, ma anche al periodo dell’anno, all’attività fisica e all’età, prima di scegliere l’acqua giusta per noi.

Tempo di lettura: 1′ e 20”

Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2019

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here