Profilassi

Per profilassi si intende quell’insieme di mezzi, norme e metodi messi in atto per evitare o per prevenire il diffondersi di una malattia. In pratica tutte quelle norme e quei provvedimenti medici o di sanità pubblica che vengono messi in atto dalla collettività o dai singoli, per la difesa da una determinata malattia.

E’ il primo step della medicina preventiva. Il suo significato etimologico lo spiega anche meglio: “prophylasso”, difendere o prevenire in anticipo.

Il termine profilassi è utilizzato soprattutto nel caso di malattie infettive, mentre nelle malattie cronico degenerative rimane in uso il termine prevenzione (primaria, secondaria, terziaria).

Si divide in:

– Profilassi primaria (per prevenire l’insorgere di una malattia cronica o l’acquisizione di un’infezione nel caso delle malattie infettive)

Profilassi secondaria (laddove l’infezione è già stata acquisita e si vuole evitare che essa sfoci nella malattia conclamata;

Profilassi indiretta (rivolta alla persona, e che riguarda tutte quelle pratiche di educazione, formazione e informazione sanitaria, come ad esempio il lavarsi le mani.

« Back to Glossary Index

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here