Perché non rimango incinta? Ecco 5 ragioni impensabili

127529

 

Perché non rimango incinta

Si pensa sempre ad un’unica causa quando i figli non arrivano, l’infertilità. Ma cosa potrebbe provocarla oltre a problemi fisiologici? Eccone alcuni impensabili.

Oltre alle cause di cui abbiamo letto e sentito più spesso (lo stress, che porta ad una eccessiva produzione di cortisolo, l’inquinamento, sia quello che interessa l’ambiente esterno che quello domestico, che compromette la qualità dello sperma) e il cibo, ce ne sono altri che davvero non ti aspetti. Eccoli qui di seguito:

  •  Conosci il tuo gruppo sanguigno?

Te lo chiediamo perché potrebbe dipendere da questo la difficoltà a rimanere incinta. A formulare questa teoria uno studio della Yale University e dell’Albert Einstein College of Medicine di New York. Secondo i ricercatori nelle donne col gruppo sanguigno O, il tasso di ormone follicolo stimolante (FSH) è maggiore di 10, il che rende più difficile avere un figlio perché hanno un minor numero di uova rispetto a quelle con gruppo A.

  • Quanto peso dai al progetto gravidanza?

Se ci tieni molto, allora una cosa che devi tenere sotto controllo è il tuo peso corporeo. Il peso gioca un ruolo vitale nelle possibilità di riproduzione di una coppia. In effetti, un significativo cambiamento di peso, cioè una presa o una perdita di peso, può essere all’origine dell’infertilità. Questo perché il grasso corporeo ha un effetto negativo sulla produzione dell’ormone dell’ovulazione nelle donne e nella produzione di sperma negli uomini. Ecco perché un peso “corretto” aumenterà le possibilità di concepimento.

  • Perché non rimango incinta? – Insufficienza renale, endometriosi, diabete

Si tratta di malattie che ostacolano la gravidanza, una loro diagnosi precoce e il loro puntuale trattamento miglioreranno la fertilità e faciliteranno la riuscita delle possibili opzioni per la procreazione.

  • Perché non rimango incinta? – La qualità dello sperma e del muco cervicale

Per una donna rimanere incinta dipende anche dal suo partner che deve essere in buona salute, proprio come il suo sperma. Per questo, in caso di infertilità, viene eseguito uno spermogramma, cioè una visita medica per analizzare la qualità dello sperma. Tra i fattori che possono portare ad una scarsa qualità dello sperma ci sono anche il cibo e il consumo di sostanze nocive.

Ma anche il muco cervicale deve essere di buona qualità. A comprometterla possono esserci disturbi ormonali, infezioni o farmaci. Se una coppia ha difficoltà ad avere un figlio viene eseguito un test di Hünher, che permette di analizzare il comportamento degli spermatozoi nel muco cervicale a seguito di rapporti sessuali.

  • Perché non rimango incinta? – L’uso di lubrificante

Forse tra tutti questo è il problema che davvero non tu aspetti: qualcosa nato per facilitare il rapporto sessuale, di fatto si rivela un ostacolo alla gravidanza! Succede quando il lubrificante impedisce l’azione del muco cervicale e riduce anche la qualità dello sperma, laddove gli ingredienti chimici del lubrificante indeboliscono la motilità degli spermatozoi.

ps Sono Consigliati anche test per celiachia e un controllo alla tiroide. Entrambi fattori che possono influire sulla fertilità.

Fonte: www.chedonna.it

Cristina Perrotti

Take Home Message
Perché non rimango incinta? – Oggi come oggi non è così facile rimanere incinta, anche per le ragioni legate all’età. Ma ce ne sono altre che davvero non ti aspetti, come l’uso del lubrificante o malattie come il diabete.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui