I Falsi Miti sul Benessere

201268

Scarica il podcast dell'articolo
falsi miti sul benessere

I miti legati al benessere sono tanti. Sfatiamone alcuni!

I cibi grassi come toccasana per la gastrite, la cannella per curare il diabete, l’acqua e limone come panacea per tutti i mali: sono solo alcuni dei falsi miti sul benessere nei quali ci imbattiamo quotidianamente. Sveliamoli.

Una cura miracolosa…

Non passa giorno che non venga scoperta una cura miracolosa, un alimento prodigioso o che non venga svelato un complotto di medici o case farmaceutiche.

Grazie anche a internet e ai social, veniamo tutti i giorni bombardati da tante nuove informazioni. Ciò causa una grande confusione e rende davvero difficile capire cosa sia vero e cosa non lo sia. Eppure i falsi miti sul benessere sono tantissimi. Cerchiamo di svelarli.

Falsi miti sul benessere- I cibi miracolosi

L’ananas come cura portentosa per dimagrire, il carbone vegetale per eliminare tutte le tossine dall’organismo, l’acqua e limone come panacea per tutti i mali. E ancora: i cibi grassi e il latte come toccasana per la gastrite oppure la cannella usata per curare il diabete. Sono tutti falsi miti, senza alcun fondamento medico-scientifico.

Falsi miti sul benessere- Le cure naturali come soluzione a tutto

Non fraintendiamo: esistono alcuni rimedi naturali, ad esempio alcune tecniche di rilassamento, che possono avere una parte di scientificità nella loro applicazione. Bisogna, però, distinguerli bene da quelli che invece non hanno alcuna utilità, fino ad arrivare a quelli che non solo non hanno base scientifica, ma sono anche potenzialmente dannosi.

Il desiderio di “provare qualcosa di naturale” può portare persone con gravi malattie a rimandare le cure mediche efficaci. Ci sono pazienti oncologici che optano per pratiche mediche alternative, molte delle quali promosse da aziende che vendono prodotti assolutamente inutili. Si tratta di un fenomeno preoccupante che non accenna a diminuire nonostante oggi sia facile reperire online informazioni mediche corrette.

Falsi miti sul benessere- I complotti

Associazioni come vaccini e autismo, reggiseni e tumore al seno o l’avvelenamento da metalli pesanti sono da guardare con sospetto. Non solo per la mancanza di scientificità dei contenuti, ma per l’accusa di fondo di un complotto da parte della comunità scientifica che è invece l’unica vera fonte a cui affidarsi nel campo della salute.

Falsi miti sul benessere- Come scoprirli?

La prima cosa da fare, per togliersi ogni dubbio, è rivolgersi al proprio medico di famiglia, che sarà in grado di metterci in guardia dai prodotti falsamente miracolosi e di segnalarci le eventuali “bufale”.

Importante è anche fare sempre attenzione alle fonti quando si cercano informazioni sulla salute online. Normalmente, nella sezione “chi siamo” del sito si possono trovare informazioni su chi ci sta dando la notizia.

Fonti:

Humanitas Salute

Istituto Superiore di Sanità

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

…                     

Take Home Message
Sono molti i falsi miti sul benessere nei quali ci imbattiamo quotidianamente. Tra questi ci sono i cibi miracolosi, le cure naturali come soluzione e i complotti di medici o case farmaceutiche. La prima cosa da fare, per togliersi ogni dubbio, è rivolgersi al proprio medico di famiglia, che sarà in grado di metterci in guardia dai prodotti falsamente miracolosi. Importante è anche fare sempre attenzione alle fonti quando si cercano informazioni sulla salute online.

Tempo di lettura: 2′

Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2021

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui