Prepararsi alla Menopausa per Affrontarla al Meglio

200742
Scarica il podcast dell'articolo

Prepararsi alla menopausa per affrontarla al meglio

Per vivere al meglio questa fase della vita, occorre prepararsi alla menopausa fin da giovani. Ecco come.

Prepararsi alla menopausa per contrastarne i fastidiosi sintomi

Oggi la sopravvivenza media raggiunge gli 80 anni e con la menopausa dobbiamo convivere in media per un terzo della nostra vita. Vale la pena allora fare di tutto per arrivare alla menopausa in ottima forma, in modo di viverla al meglio. Ciò è possibile preparandosi fin da giovani, seguendo alcuni accorgimenti.

La menopausa porta con sé fastidiosi sintomi. Già a partire dalla perimenopausa, la fase che precede la menopausa, si verifica un calo degli ormoni femminili. Diminuiscono gli estrogeni e i progestinici, ma anche serotonina e melatonina che regolano il ritmo sonno-veglia e l’umore. Si verifica un calo degli androgeni, che regolano il desiderio sessuale e dell’ormone della crescita, che regola il peso corporeo.

Questo calo degli ormoni causa fastidiosi sintomi, quali: vampate di calore, accumulo di grasso nel giro vita, secchezza vaginale, diminuzione di collagene con conseguente invecchiamento della pelle, insonnia, dolori articolari, disturbi dell’umore e irritabilità. Uno dei disturbi più seri legati alla menopausa è, inoltre, l’osteoporosi, una patologia che provoca un indebolimento delle ossa, con elevato rischio di fratture anche in seguito a traumi banali.

Allora come prepararsi alla menopausa per affrontarla al meglio?

Per contrastare i fastidiosi sintomi legati a questa fase della vita e viverla al meglio,  occorre prepararsi alla menopausa sin da giovani. Ecco i comportamenti da seguire a tutte le età.

Prepararsi alla menopausa, cosa fare dai 30 anni in poi

A partire dai 30 anni, quando ti esponi al sole, applica al viso e alle mani una crema solare ad alto fattore di protezione. Fallo anche in inverno e anche in città. Ciò ti aiuterà a prevenire l’invecchiamento della pelle e l’insorgere delle macchie brune, molto difficili da eliminare. Puoi evitare di mettere la protezione in quei 20 minuti di esposizione che ti servono per fare il pieno di vitamina D.

Prepararsi alla menopausa, cosa fare a partire dai 40 anni

A partire dai 40 anni, per prepararti alla menopausa:

  • non smettere di fare movimento per rinforzare le ossa e mantenere i muscoli attivi, basta una camminata a passo svelto di 30 minuti e per almeno 3/4 volte a settimana;
  • integra l’alimentazione con semi di lino, noci, mandorle, omega 3 (ovvero, vitamina F) e vitamina E per contrastare la secchezza vaginale e l’invecchiamento della pelle;
  • per mantenere in salute la pelle, non andare mai a letto senza esserti struccata e aver applicato un tonico;
  • fai uno scrub settimanale e idrata décolleté, collo viso e mani, le parti del corpo dove l’invecchiamento della pelle è più visibile.

 

Come prepararsi alla menopausa quando si avvicina…

Ai primi cicli mestruali che saltano:

  • sottoponiti a un esame del sangue per controllare i valori di glicemia, colesterolo, trigliceridi, insulinemia, livelli di vitamina D e ormone FSH, ormone che contribuisce a regolare le funzioni delle ovaie;
  • tieni sotto controllo i fattori di rischio cardiovascolare, perché a breve non avrai più la protezione ormonale e il pericolo di problemi a cuore e vasi si impennerà;
  • per contrastare l’invecchiamento, aiutati prendendo antiossidanti e integratori a base di collagene, acido ialuronico e resveratrolo;
  • valuta con il medico una terapia a base di fitoestrogeni, che proteggono dall’osteoporosi, dalle malattie cardiovascolari e contrastano vampate e sudorazione.

 

Cristina Caramma

Take Home Message
Per affrontarla al meglio quando arriverà, occorre prepararsi alla menopausa fin da giovani. Questo aiuterà a contrastare i fastidiosi sintomi, come vampate di calore, secchezza vaginale e insonnia, e a combattere l’osteoporosi. A partire dai 20 anni, fai il pieno di vitamina D, segui un’alimentazione ricca di calcio e fai attività fisica. Dai 30 anni in poi, applica su viso e mani una crema solare ad alto fattore di protezione anche in città. A partire dai 40 anni, integra l’alimentazione con semi di lino, noci, mandorle e omega 3 e non andare mai a letto senza struccarti. Ai primi cicli mestruali che saltano, fai opportuni controlli e valuta con il medico una terapia a base di fitoestrogeni.

Tempo di lettura: 1′ e 10”

Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2021

Voto medio utenti

1 commento

  1. mai smesso di fare attività fisica, di recente ho smesso di fumare, il mio regalo per i miei primi 50 anni. Sto andando bene?

  2. Grazie Clarisse per la tua partecipazione. E sì, stai andando alla grande! Sei tutte noi 😀 … Redazione VediamociChiara