Cibo grande alleato della salute

Cibo, grande alleato della saluteOggi il cibo è considerato sempre di più una medicina: protegge il nostro stato di salute, ci difende dalle malattie. Ma quali sono gli alimenti che possono davvero aiutarci a tenere lontane le malattie? E da quali cibi dobbiamo stare alla larga?

Le due risorse base per proiettare i nostri geni nel futuro sono il cibo e il sesso *) 

Di generazione in generazione tutti subiamo cambiamenti minimi e, spesso, misteriosi. Ma cosa ci cambia? Molte cose. Anche il cibo. Da Darwin in poi l’abbiamo osservato in tempo reale in un sacco di specie. La mosca americana della mela ad esempio, sta evolvendo in due specie diverse dopo che per generazioni queste si sono nutrite da alberi diversi, che fanno frutti in periodi diversi *).

Tutto questo ha delle ripercussioni anche sulle nostre difese immunitarie.

Il microbiota: filo diretto con le nostre difese immunitarie

E se parliamo di difese immunitarie non possiamo non parlare del microbiota. Che grazie all’azione combinata e perfettamente equilibrata delle due classi di microrganismi che lo compongono: i simbionti (che utilizzano l’intestino per crescere e svilupparsi), ma soprattutto sostanze antinfiammatorie (che aumentano la nostra tolleranza immunitaria), è la difesa del nostro sistema immunitario.

Il microbiota viene influenzato dalla nostra alimentazione

Un’alimentazione sbagliata può far saltare l’equilibrio del microbiota e mandarlo in tilt. Il risultato sarà quello di un aumento di sostanze proinfiammatorie che ingannano il sistema immunitario.

Se vacilla questo agguerrito esercito di batteri, lo fa anche il nostro sistema immunitario.

Oggi sappiamo bene che le alterazioni a questo livello sono state associate a diverse patologie autoimmuni, tra cui le malattie infiammatorie croniche dell’intestino (MICI) come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, ma anche malattie non legate all’intestino come l’artrite reumatoide o il lupus eritematoso sistemico.

Cibo grande alleato della salute – La dieta mediterranea, valida alleata per la prevenzione

L’alimentazione può essere quindi uno valido alleato per ridurre e prevenire il rischio di ammalarsi: una dieta bilanciata e variegata come quella mediterranea che “nutre” i tanti batteri intestinali, è una grande alleata della salute.

Cibo grande alleato della salute – Cosa allora non deve mai mancare in tavola?

  • Cereali integrali
  • Pesce, soprattutto quello azzurro che è ricco di Omega 3, nutrienti che sono un po’ i “pompieri” del nostro organismo, in grado di spegnere l’infiammazione
  • Legumi
  • Frutta e verdura
  • Senza dimenticare la carne di qualità, ricca di zinco, nutriente che inibisce i processi infiammatori
  • Yogurt
  • Kefir e miso, ricchi di metaboliti batterici e soprattutto sostanze antinfiammatorie.

 

Cibo grande alleato della salute – Cosa invece va ridotto al minimo?

  • Zuccheri semplici (no a bibite quindi, e i grassi “cattivi” di merendine, cibi confezionati e in generale cibi da fast food.

 

Fonte notizia: Humanitas

Testo citato: Breve storia di chiunque sia mai vissuto: Il racconto dei nostri geni di Adam Rutherford

Cristina Perrotti

 

Take Home Message
Ma quali sono gli alimenti che possono davvero aiutarci a tenere lontane le malattie? E da quali cibi dobbiamo stare alla larga?

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2021

Voto medio utenti

1 commento

  1. stranemtne questa estate ho mangiato poca frutta e verdura, devo recupare, sono convinta anche io che gran parte della notra salute, presente e futura venva proprio da li!!!!!! : )

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui