Come (diavolo) si fa a Dimagrire a 50 Anni?

200934

dimagrire a 50 anni

Dimagrire a 50 anni. Sembra un ossimoro. Un traguardo impossibile. Eppure…

Eppure qualche cosa di concreto possiamo fare per smuovere quell’odiosa lancetta della bilancia. Ma non solo per la forma fisica: quello cha mangiamo influisce anche sulla salute del cuore, del cervello e sulla sintomatologia della menopausa. Ecco qualche idea. Pronte a prendere appunti?  

La dieta DASH per cuore e cervello

In troppe continuiamo a credere che i problemi cardiovascolari siano una prerogativa degli uomini. In realtà il rischio di sviluppare problemi cardiaci aumenta con l’avanzare dell’età.

Una risposta pro-attiva sta anche in quello che mangiamo, visto che il cibo può trasformarsi in una medicina per il cuore. Soprattutto se la dieta si chiama DASH. Acronimo di Dietary Approaches to Stop Hypertension. Un regime alimentare che prevede alimenti che aiutano a tenere sotto controllo la pressione arteriosa (l’ipertensione è uno dei fattori di rischio dell’insorgenza di patologie cardiovascolari, non solo infarto, anche ictus). Ma quali sono le regole della dieta DASH? 

Dieta DASH in pratica

  • Alimenti che ingeriamo devono essere poveri di sale (banditi quindi insaccati, formaggi grassi, etc)
  • Alimenti ricchi di calcio, potassio e magnesio, capaci di contrastare l’ipertensione
  • Frutta e verdura di stagione
  • Latticini (da preferire sempre quelli a basso contenuto di grassi)
  • Cereali, sempre meglio quelli integrali
  • Legumi, noci e tutta l’altra frutta a guscio
  • Pesce e carni bianche (pollo, tacchino)
  • Evitare o limitare dolci, cibi in scatola.

 

Dimagrire a 50 anni – La fortuna di essere italiane!

Ve le immaginate le difficoltà che deve superare una donna americana che vuole fare la dieta mediterranea? Anche nel caso in cui trovasse sotto casa i mercatini rionali con i produttori diretti di frutta e verdura, quanto pagherebbe per un 1 kilo di mele? E per un po’ di insalata fresca?

Abbiamo la fortuna di vivere in un orto a cielo aperto, approfittiamo di tutti i colori, i sapori e le vitamine fresche che ci regala la nostra penisola a forma di stivale. Tutte utili anche per sedare la sintomatologia della menopausa:

Una ricerca, pubblicata su Menopause, ha trovato un’importante correlazione tra l’adozione di questo regime alimentare e una riduzione del 30% del rischio di sovrappeso e obesità post-menopausa.

 

Dimagrire a 50 anni – Tra i due litiganti il terzo gode

La ricerca va avanti e tra la prima dieta e la seconda, ne è nata una terza. Con un nome interessante, MIND. Un acronimo che sta per Mediterranean-DASH Intervention for Neurodegenerative Delay. Tante parole inglesi per dire che si tratta di una dieta che protegge le funzionalità cerebrali e dall’insorgenza del morbo di Alzheimer e di altre forme di demenza senile

Dieta MIND in pratica

  • Cereali integrali, verdure a foglia verde
  • Legumi
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Pesce grasso: questi ultimi sono particolarmente ricchi di acidi grassi omega-3, con spiccata azione protettiva nei confronti del cervello 

Non è vietato scegliere in base alle proprie preferenze e gusti. Ma ricordatevi di condire tutto con una scorta di serenità. Visto che lo stress non aiuta la salute (e neanche la dieta).

 

Cristina Perrotti

 

Take Home Message – Dimagrire a 50 anni
Dimagrire a 50 anni. Sembra un ossimoro. Un traguardo impossibile. Eppure qualche cosa di concreto possiamo fare per smuovere quell’odiosa lancetta della bilancia. Ma non solo per la forma fisica: quello cha mangiamo influisce anche sulla salute del cuore, del cervello e sulla sintomatologia della menopausa. Ecco qualche idea. Pronte a prendere appunti?

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 5 gennaio 2021

Voto medio utenti

2 Commenti

    • Ben detto Gaia, la speranza è l’ultima a morire, e non c’è dieta che funzioni senza la giusta dose di determinazione, e nel tuo commento ci sembra ci sia.
      Allora forza e auguri, anche di buon anno!

      😉

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui