Biodisponibilità

0

Biodisponibilità

Il termine biodisponibilità viene usato sia in relazione alle sostanze, principi attivi, presenti negli alimenti, sia alle proprietà farmacocinetiche dei farmaci.

In entrambi i casi il termine viene utilizzato per descrivere la velocità con cui il farmaco o il principio attivo presente negli alimenti è reso disponibile nella circolazione sistemica.

Maggiore sarà la biodisponibilità, maggiore sarà la sua capacità di essere assorbito (che si tratti di un farmaco o di un principio attivo presente in un alimento) dal nostro organismo.

« Back to Glossary Index