sabato, 13 Aprile 2024

Biodisponibilità

Il termine biodisponibilità viene usato sia in relazione alle sostanze, principi attivi, presenti negli alimenti, sia alle proprietà farmacocinetiche dei farmaci.

In entrambi i casi il termine viene utilizzato per descrivere la velocità con cui il farmaco o il principio attivo presente negli alimenti è reso disponibile nella circolazione sistemica.

Maggiore sarà la biodisponibilità, maggiore sarà la sua capacità di essere assorbito (che si tratti di un farmaco o di un principio attivo presente in un alimento) dal nostro organismo.

Scarica l'app di VediamociChiara

Resta connesso

I numeri di VediamociChiara

VediamociChiara è il portale scelto da oltre 12 milioni di utenti

I podcast scaricati da VediamociChiara negli ultimi mesi sono oltre 100.000

Il numero delle iscritte al nostro portale ha superato quota 500.000

Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina le statistiche di visita di VediamociChiara

I nostri progetti Pro Bono

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors