Perché in questo periodo perdiamo il focus?

129391
Scarica il podcast dell'articolo

Alessandra Bitelli FocusPerché in questo periodo perdiamo il focus e ci sentiamo deconcentrati?

L’intervista alla nostra coach dott.ssa Alessandra Bitelli

Maria Luisa Barbarulo: Allora Alessandra, oggi volevo parlare con te di un tema che non so quanto sia mio individuale e quanto sia collettivo ma è quello di sentirmi un po’ fuori fase, ovvero, ho l’impressione di non essere la sola ad avere questa sensazione e volevo capire un po’ da te quali potrebbero essere i motivi.

Alessandra Bitelli: Non sei sola se questo ti può consolare Maria Luisa. È vero siamo deconcentrati, prima per la pandemia e adesso per questa guerra che sta destando non poche preoccupazioni.
Sono due eventi che sono entrati, in qualche modo, inaspettati nelle nostre vite e che hanno generato da una parte tristezza ma dall’altra anche preoccupazione, in certi casi anche la paura. Queste sono emozioni che ci fanno perdere il focus dei nostri obiettivi dalla quotidianità di quello che dobbiamo fare. Se mi passi questa espressione, noi siamo una generazione un po’ viziata perché fino a due anni fa abbiamo vissuto in un tempo molto lungo senza nessuna preoccupazione di eventi come questi, almeno in questa parte del mondo, e ora questi eventi sono diventati quanto mai reali e non siamo abituati a queste situazioni e quindi ci sentiamo distratti, spostati dal nostro centro. Questo ci impedisce di generare nuove idee risolutive, anche per i piccoli problemi che dobbiamo affrontare tutti i giorni.
C’è poi un altro aspetto che ci fa essere poco focalizzati e cioè la motivazione. Siamo appesi da così tanto tempo senza sapere che cosa accadrà, e ora con la guerra anche peggio, non abbiamo, e c’è la tendenza a non avere, il desiderio a fare qualcosa di nuovo.

Maria Luisa Barbarulo: hai ragione, come se mancasse la possibilità di fare un progetto, qualunque esso sia, dal più stupido al più impegnativo. Che soluzioni puoi darmi e possiamo dare ai nostri utenti che hanno questa stessa sensazione?

Alessandra Bitelli: Allora ci sono delle piccole strategie da mettere in atto. Ovviamente non sono a tutti i costi risolutive però possono aiutare, almeno nella mia esperienza ho visto che possono aiutare.

La prima è accogliere questa paura, accogliere questa preoccupazione, la tristezza o altre emozioni che derivano da questo stato di attesa e di sospensione, perché queste sono emozioni che ci stanno dicendo qualcosa di noi, di come stiamo vivendo questo momento. Cercare di evitarle o di spostarle, o peggio, di rinnegarle, significherebbe rinunciare a sé stessi e perdendo la propria identità si perde anche la motivazione e l’intenzione di fare qualcosa di nuovo o di portare avanti la propria vita.

La seconda invece è convincersi che la vita deve andare avanti a qualsiasi costo e per farlo è necessario fissare un punto di arrivo e rimanere focalizzati su quello, spostare il pensiero sull’obiettivo che può essere anche “dove devo andare tra un’ora”, non deve essere qualcosa sui massimi sistemi o su grandi progetti come cambiare lavoro e cambiare città, ma può essere anche qualcosa che deve accadere tra poco.

Quello che ho visto nella mia esperienza attraverso le mie clienti è che qualcuna non ha neanche più voglia di andare a fare la spesa oppure di andarsi a comprare un vestito nuovo, mentre un atteggiamento di questo tipo cioè “la vita deve andare avanti” non solo aiuta a mantenere il focus ma genera anche positività, amore verso gli altri e verso sé stessi, è questo che cambia il mindset.

Maria Luisa Barbarulo: certo di questo ne sono convinta però sempre con una politica un po’ di piccoli passi no? Un pezzettino ogni giorno.

Alessandra Bitelli: Si si, anche giorno per giorno, ora dopo ora, anche questo.

Maria Luisa Barbarulo: sicuramente ci aiuta. Allora grazie Alessandra anche a nome di tutte le utenti che seguono e ci vediamo alla prossima occasione. Ciao a tutti a presto.

Alessandra Bitelli Ciao.

>>> Rivedi e riascolta l’intervista sul nostro canale YouTube

Take Home Message
Perché in questo periodo capita spesso di sentirsi fuori focus e deconcentrati? Capita anche a voi?

Tempo di lettura: 4’

Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2022

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui