martedì, 28 Maggio 2024

La pillola contraccettiva senza estrogeni

pillola contraccettiva senza estrogeniLa pillola contraccettiva senza estrogeni. Ne parliamo con la prof.ssa Rossella Nappi.

Gli estrogeni non sono amati da tutte le donne. Per questo la notizia di una nuova pillola a base di solo progesterone è un’ottima notizia, soprattutto per quelle donne che lamentano pressione arteriosa bordeline, il vizio del fumo e emicrania

 

Quali sono le caratteristiche della pillola contraccettiva senza estrogeni?

È vero. È una pillola che ci da’ dei vantaggi enormi, perché è una pillola che contiene solo progestinico, il drospirenone, nella dose di 4 mg.

E’ giusto dire che fino ad ora abbiamo avuto soltanto una pillola sul mercato italiano che conteneva il progestinico, le donne l’hanno utilizzata, però come tutte le cose, una pillola sola non può andare bene per tutte le donne.

Certo!

Dunque avere una opzione in più ci permetterà di favorire la contraccezione in Italia per tutte quello donne che non vogliono o che non possono assumere estrogeni, ma che soprattutto quando li hanno assunti hanno avuto degli effetti collaterali.

Questa pillola si prende tutti i giorni, però ha 4 compresse di effetto placebo. Se da un lato il fatto che si prenda tutti i giorni, aiuta soprattutto le più giovani a non dimenticarla, dall’altro lato però, la pausa verrà percepita dal corpo come più naturale e quindi ci aiuterà a controllare meglio il ciclo mestruale.

Certo. Il drospirenone è un farmaco molto studiato, che ha delle caratteristiche particolari mi spiegavi…

Esatto. Il drospirenone, sappiamo che è stato ampiamente utilizzato nella contraccezione ormonale combinata con molto successo, in pillole che contengono estrogeni sintetici, 30 mg e 20 microgrammi. Ha la caratteristica di essere un progestinico molto amico del corpo della donna perché contrasta la ritenzione idrica, contrasta l’aumento della pressione arteriosa, ha un ottimo profilo di tollerabilità per quanto riguarda i disturbi del tono dell’umore, le lacrime in tasca, l’ansia… quei cambiamenti che ha volte le donne riferiscono quando assumono la pillola. È un progestinico già molto studiato, lo abbiamo studiato persino nelle donne in menopausa, con grande successo.

A questo dosaggio di 4 mg ha un efficacia contraccettiva assolutamente sovrapponibile alle pillole tradizionali, che contengono estrogeni e anche sicuramente a quella progestinica già in commercio. Ma ha la caratteristica di poter aiutare tutte quelle donne, ad esempio che sono già in sovrappeso, che fumano qualche sigaretta, che tendono ad avere un profilo di pressione arteriosa borderline, le donne che hanno cefalea, soprattutto di tipo emicranico. Noi sappiamo che la cefalea emicranica, soprattutto quella con aurea, è una controindicazione per l’assunzione della pillola che contiene estrogeni.

Quindi diventa davvero un’altra freccia al nostro arco per aiutare tutte le donne a fare contraccezione se lo desiderano.

Benissimo! Quindi indicata a tutte le donne, in particolare a questa fascia che ci hai segnalato.

Sì. Alcune donne non hanno alternative. È veramente una buona scelta. Però è chiaro che tutte le donne possono sentirsi di provare una pillola dove l’effetto contraccettivo, ricordiamolo sempre, è legato all’uso del progestinico. Però che succede? Senza estrogeni le donne non hanno la mestruazione, per cui che succede, non sono molto contente, perché hanno paura della gravidanza, temono di non aver assunto la compressa, oppure possono avere lo spotting, questo perché non hanno gli estrogeni. Gli estrogeni servono a controllare il ciclo.

Però è vero che questa pillola che contiene drospirenone in 4 mg. ha dimostrato un ottimo profilo di sanguinamento. Nel senso che gli studi di registrazione ci hanno detto che nella maggior parte dei casi il ciclo è prevedibile, c’è lo spotting, che è equivalente al sangue intermestruale, a quello che si verifica con tante altre pillole a basso dosaggio, già ampiamente utilizzate, e che sì, può avvenire che non si presenti il calo mestruale, ma questo avviene in non più di 2 donne su 10 e se noi diamo l’opportuno counseling alla paziente, qualche volta può essere anche essere “piacevole” non avere il ciclo…

Assolutamente!

Ricordate: 24 di un colore, 4 di un altro colore, generalmente è proprio in questi giorni, quando si cambia colore, che viene la mestruazione, e poi non c’è pausa tra l’assunzione del blister e l’altra.

Le risposte della Prof.ssa Rossella Nappi sono estratte da articoli, interviste, incontri ed eventi online e dal vivo realizzati per VediamociChiara © riproduzione riservata

Take Home Message – Pillola contraccettiva senza estrogeni
Gli estrogeni non sono amati da tutte le donne. Ma per fortuna è disponibile una pillola a base di solo progesterone indicata anche per quelle donne che lamentano pressione arteriosa bordeline, il vizio del fumo e emicrania. Ce ne parla la prof.ssa Rossella Nappi, che siamo tornati ad intervistare per l’occasione

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2024

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

Una risposta

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors