Controlli periodici in menopausa

200882
Controlli periodici in menopausa
Controlli periodici in menopausa

La prevenzione è fondamentale, e in menopausa il consiglio è quello di renderla un appuntamento periodico costante. Ecco come!

Anche in assenza di segnali o sintomatologie è importante tenere sotto controllo questa fase di cambiamento con interventi di prevenzione e controlli periodici (controlli ai quali noi donne, arrivate a questa età, dovremmo essere abituate…).

Su consiglio del proprio medico è consigliabile fare una serie di esami.

Qui di seguito una lista indicativa che potrebbe esserti utile:

  • Visita ginecologica;
  • Pap test (e in caso di reperto patologico colposcopia);
  • Ecografia pelvica (e in caso di sospetto di patologia uterina Isteroscopia
  • Mammografia e/o ecografia mammaria;
  • Mineralometria ossea (MOC);
  • Ricerca del sangue occulto nelle feci;
  • Analisi del sangue (soprattutto glicemia, Colesterolo totale e colesterolo HDL, trigliceridi, acido urico e TSH);
  • Misurazione della pressione arteriosa (si può fare anche nella farmacia sotto casa);
  • Misurazione dell’indice di massa corporea (BMI) e della circonferenza della vita.

 

E tu che controlli hai fatto o stai facendo?

> Vuoi saperne di più? Chiedi un consulto alla nostra ginecologa

 

Redazione VediamociChiara

Tempo di lettura: 40”

Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui