venerdì, 24 Maggio 2024

Laparoscopia

La laparoscopia (video-laparo-chirurgia, VLC o videoscopia), dal greco lapára, che significa “addome”, è una tecnica chirurgica che a differenza della chirurgia tradizionale consente di operare senza la necessità di una incisione chirurgica, grazie ad una strumentazione appositamente predisposta, che viene inserita nell’addome attraverso alcune piccole incisioni di meno di 1 cm ognuna.

Si tratta di una branca della videochirurgia che nasce ufficialmente nel 1987 per merito del chirurgo francese, Philippe Mouret.

Con la laparoscopia si opera grazie ad uno strumento dotato di telecamera, che viene inserito attraverso una piccola incisione intorno all’ombelico, e che trasmette a un monitor le immagini durante l’intervento operatorio. Insieme alla telecamera vengono introdotti anche sottili strumenti chirurgici (come pinze, forbici, suturatrice, etc.) attraverso piccoli fori effettuati sempre nella parete addominale. Per creare lo spazio sufficiente per manovrare questi strumenti, prima dell’intervento vero e proprio, nell’addome viene inserito del gas (CO2 o protossido di azoto).

Rispetto al classico intervento chirurgico, il vantaggio principale della laparoscopia è l’inferiore invasività chirurgica, così come la ridotta degenza ospedaliera e i ridotti tempi di recupero. Ma anche il dolore post operatorio è ridotto.

Scarica l'app di VediamociChiara

Resta connesso

I numeri di VediamociChiara

VediamociChiara è il portale scelto da oltre 12 milioni di utenti

I podcast scaricati da VediamociChiara negli ultimi mesi sono oltre 100.000

Il numero delle iscritte al nostro portale ha superato quota 500.000

Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina le statistiche di visita di VediamociChiara

I nostri progetti Pro Bono

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors