Prostatite

La prostatite è un’infiammazione della ghiandola prostatica maschile, ovvero la ghiandola che fa parte del sistema riproduttivo dell’uomo (produce la parte liquida del seme, fondamentale per la fertilità maschile) ed è collegata strettamente con l’apparato urinario.

L’impatto sulla salute è serio, se non curata infatti si va incontro a disfunzioni capaci di invalidare sia l’atto sessuale (creando problemi di eiaculazione precoce e difficoltà nell’erezione), ,fino a compromettere la fertilità. Non è contagiosa, non è da considerarsi quindi una malattia sessualmente trasmissibile.

In base al grado di infiammazione e sintomatologia si classificano diversi tipi di prostatite:

– Acuta batterica, la meno comune ma la più facile da diagnosticare e curare;

– Cronica batterica, più rara, causata dall’escherichia coli;

– Cronica abatterica, la più comune e la più difficile da curare;

– Asintomatica, spesso diagnosticata durante la ricerca delle cause d’infertilità.

« Back to Glossary Index