Quali rimedi per il ciclo doloroso?

201003

Moltissime donne soffrono di dismenorrea, con notevoli ripercussioni sulla vita quotidiana. Per fortuna, esistono rimedi per il ciclo doloroso molto validi e innovativi, come l’acido alfa-lipoico.

Per alcune donne l’arrivo delle mestruazioni è un vero tormento perché accompagnato da dismenorrea. Si tratta di un disturbo del ciclo che si caratterizza per un dolore, acuto e intermittente, localizzato alla zona sovrapubica che si sviluppa entro poche ore dall’inizio delle mestruazioni. Al dolore sono spesso associati nausea, vomito, mal di testa, insonnia. Ecco perché molte sono alla ricerca di validi rimedi per il ciclo doloroso.

La dismenorrea viene distinta in primaria e secondaria.

Si parla di dismenorrea primaria quando il dolore non si associa ad anomalie anatomiche o patologie. Nella dismenorrea secondaria, invece, il ciclo doloroso è dovuto ad alterazioni patologiche.

La diagnosi di dismenorrea primaria è confermata solo dopo aver escluso ogni altra patologia che può causare un ciclo doloroso.

Si ritiene che la dismenorrea sia causata dal rilascio di prostaglandine dal tessuto uterino, che provocano contrazioni uterine e dolore.

I dolori della dismenorrea possono peggiorare notevolmente la qualità della vita.

Spesso questo disturbo è accompagnato da ansia e depressione.

Poiché Il dolore mestruale ricorrente è associato a sensibilizzazione centrale, che comporta modifiche del sistema nervoso centrale, a lungo termine la dismenorrea potrebbe aumentare la suscettibilità delle donne ad altre condizioni di dolore cronico più avanti nella vita. Per questo motivo, è importante trattarla.

Quali solo le soluzioni per il ciclo doloroso più diffuse?

I trattamenti più utilizzati sono:

  • i FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei), farmaci molto noti ed efficaci contro il dolore;
  • i contraccettivi orali che agiscono sopprimendo l’ovulazione; possono causare eventi avversi, legati soprattutto al rischio tromboembolico.

Tra possibili rimedi per il ciclo doloroso, molto valido si è dimostrato l’acido alfa-lipoico.

L’acido alfa-lipoico, molecola di origine naturale, aiuta a contrastare lo stress ossidativo ed è stato studiato il suo ruolo nei processi di amplificazione del dolore causati dall’infiammazione delle terminazioni nervose.

Particolarmente efficace si è rivelata l’associazione di acido alfa-lipoico e Omega-3, sostanze che possono agevolare la gestione della sintomatologia generata dalla vascocostrizione e dall’infiammazione.

Un recente studio ha confermato il ruolo dell’acido alfa-lipoico nella dismenorrea.

Lo studio è stato effettuato su 100 studentesse affette da dismenorrea moderata-grave. Le studentesse sono state divise in gruppi. Al primo gruppo è stato somministrato acido alfa-lipoico, al secondo gruppo solo FANS, al terzo acido alfa-lipoico associato a FANS e al quarto gruppo solo un placebo. I trattamenti sono stati somministrati per 5 giorni, cominciando dall’inizio del ciclo mestruale, per 8 settimane.

Dai risultati è emerso che l’acido alfa-lipoico (600 mg al giorno), da solo o in aggiunta ai FANS, ha un ruolo positivo nella dismenorrea.

Se vuoi saperne di più sullo studio, clicca qui

Redazione VediamociChiara
© riproduzione riservata

Take home message – Quali rimedi per il ciclo doloroso
Moltissime donne soffrono di dismenorrea, con notevoli ripercussioni sulla vita quotidiana. Per fortuna, esistono rimedi per il ciclo doloroso molto validi e innovativi, come l’acido alfa-lipoico. Dai risultati di uno studio è emerso che l’acido alfa-lipoico (600 mg al giorno) ha un ruolo positivo nella dismenorrea.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui