lunedì, 26 Febbraio 2024

TOS Personalizzata e Non Per Tutte

TOS personalizzata

Parliamo di Terapia Ormonale Sostitutiva, meglio se personalizzata (anche se non per tutte le donne)

La menopausa non è un incubo. Anche se ci sono donne sulle quali gli effetti delle oscillazioni ormonali si accaniscono, va ricordato che si tratta di un processo fisiologico, e che nel III millennio tutte quelle storie sulla fine della vita sessuale lasciano il tempo che trovano. Ma per le cure come la mettiamo? La tanto discussa TOS è sicura? Possono farla tutte le donne? Ecco le preziose indicazioni degli endocrinologi!

Ci sono tanti tipi di menopausa. Tanti quanti sono le donne!

A dare una indicazione su chi sì e chi no sono gli endocrinologi dell’AME (Associazione Medici Endocrinologi). Da ricordare che anche laddove il responso è positivo, la TOS deve essere su misura, personalizzata, tenendo conto anche delle pregresse patologie.

Tra le donne più fortunate ci sono quelle che non si accorgono neanche del Grande Cambiamento in corso. Altre invece che non trovano pace tra sudorazioni notturne, calo drastico del desiderio sessuale, aumento di peso, disturbi genito-urinari, tra cui anche la secchezza vaginale, etc.

Va da sé quindi che la relativa terapia, in particolare la terapia ormonale (per diverso tempo ‘demonizzata’, per via di un allarme lanciato dalla FDA (Food and Drug Administration) sul possibile collegamento della terapia con un aumentato rischio di malattie cardiovascolari e cancro al seno), non può essere replicata in tutte le donne. Al contrario, deve essere personalizzata in base alle singole esigenze.

I consigli dell’AME (Associazione Medici Endocrinologi)

Ecco la guida formata da AME, con 7 punti sul corretto comportamento per decidere se consigliare o meno la terapia ormonale sostitutiva:

  • Possono beneficiare della terapia le donne con vampate e sudorazioni notturne con un’età inferiore ai 60 anni, in menopausa da meno di 10 anni
  • Le donne con menopausa precoce, in assenza di contro-indicazioni, possono assumere la terapia fino al raggiungimento dell’età media della menopausa (48-52 anni)
  • Studi osservazionali hanno dimostrato che l’incidenza del trombo-embolismo venoso, uno degli effetti collaterali della TOS, è minore con le formulazioni trans-dermiche rispetto a quelle orali
  • No al “fai da te”. Infatti, non dovrebbero essere utilizzati preparati a base di ormoni naturali bio-identici (estradiolo, estriolo), se non approvati dagli organi regolatori, perché potenzialmente dannosi
  • La terapia ormonale sostitutiva non è raccomandata per la prevenzione primaria o secondaria delle malattie cardiovascolari o della demenza
  • Le terapie non ormonali con dimostrata efficacia nei confronti dei sintomi vaso-motori includono: i farmaci che inibiscono la ricaptazione della serotonina usati a basso dosaggio, quelli che inibiscono la ricaptazione della serotonina-norepinefrina e il gabapentin. Hanno dimostrato efficacia anche le misure che portano a perdita di peso, l’ipnosi e la terapia comportamentale
  • Per le donne che presentano solo sintomi genito-urinari è raccomandato l’uso di estrogeni locali

Fonte

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

>>> Tra le fonti di questo articolo segnaliamo:

>>> Articoli correlati:

Take Home Message – TOS personalizzata
La menopausa non è un incubo. Anche se ci sono donne sulle quali gli effetti delle oscillazioni ormonali si accaniscono, va ricordato che si tratta di un processo fisiologico, e che nel III millennio tutte quelle storie sulla fine della vita sessuale lasciano il tempo che trovano. Ma per le cure come la mettiamo? La tanto discussa TOS è sicura? Possono farla tutte le donne? Ecco le preziose indicazioni degli endocrinologi!

Tempo di lettura: 3 minuti

Ultimo aggiornamento: 06 giugno 2023

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors