mercoledì, 28 Febbraio 2024

Quale Alimentazione per Mantenere il giusto Apporto di Calcio?

Quale Alimentazione per Mantenere il giusto Apporto di Calcio?

La nostra dott.ssa Maria Luisa Barbarulo intervista la Prof.ssa Maria Luisa Brandi, dell’Università di Firenze, specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo

In questo appuntamento parliamo di quale alimentazione è consigliata per mantenere il giusto apporto di calcio.

Prof.ssa Brandi, ci consiglierebbe un’alimentazione per mantenere il giusto livello di calcio? È possibile consigliare un’alimentazione specifica?

Aldilà di quello che faccio io, questo è raccomandato dalle agenzie internazionali. Noi abbiamo il nostro Istituto della nutrizione che raccomanda per la popolazione italiana le quantità da introdurre nelle varie età della vita.

Il calcio è importante nel bambino che deve costruire il suo scheletro. È importante nell’adolescente che è in una fase di crescita molto rapida e che aumenterà la sua quantità di minerale nello scheletro sia perché l’osso cresce, in lunghezza e in larghezza, sia perché si accumula minerale e di solito quello che noi chiamiamo il picco di massa ossea minerale lo raggiungiamo intorno ai 25 anni di età.

È importante nell’adulto per mantenere l’equilibrio, diciamo, a bilancio zero, cioè tanto calcio rimuoviamo dall’osso tanto ne apponiamo tutti i giorni. È importante nella popolazione in età più avanzata, cominciando dalla donna dopo la menopausa, perché lì noi perderemo gli inibitori tonici del riassorbimento osseo. Quindi noi dovremo introdurre anche una maggiore quantità di calcio perché senza gli estrogeni noi riassorbiamo più osso di quanto ne formiamo. E naturalmente nella popolazione in età avanzata, perché, come tutti i tessuti, anche il tessuto osseo inevitabilmente invecchierà. Noi dovremmo introdurre quantità di calcio superiori ai 1000 milligrammi, che sono quelli che noi raccomandiamo alla popolazione di età adulta in condizioni normali di salute. Invece, nell’età avanzata, dovremmo introdurre tra i 1200 e i 1300 milligrammi al giorno di calcio.

Redazione VediamociChiara
© riproduzione riservata

*** Vedi e ascolta l’intervista sul nostro canale Youtube***

Ringraziamo Uliveto per averci ospitato e consentito di registrare l’intervista alla Prof.ssa Brandi presso lo stabilimento di Uliveto Terme (PI).

Take Home Message
In questa intervista, la Prof.ssa Maria Luisa Brandi, specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, ci parla della corretta alimentazione da seguire per avere il giusto apporto di calcio.

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2023

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Resta connesso

I numeri di VediamociChiara

VediamociChiara è il portale scelto da oltre 12 milioni di utenti

I podcast scaricati da VediamociChiara negli ultimi mesi sono oltre 100.000

Il numero delle iscritte al nostro portale ha superato quota 500.000

Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina le statistiche di visita di VediamociChiara

I nostri progetti Pro Bono

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors