La Pulizia del Viso Fa Bene all’Acne?

202966

pulizia del viso e acne

Prendersi cura della pelle del viso è un atto di attenzione. Un investimento e una coccola che facciamo per la salute del nostro viso

Vapore, maschere, creme, massaggi…

Senza dubbio dopo un trattamento di pulizia ci sentiamo più pulite, belle. In una parola, rinate. Ma che fare se la nostra pelle ha un problema da non sottovalutare come l’odiata acne?

In questo caso bisogna prestare una particolare attenzione alla scelta del professionista che agirà, con le sue mani, sul nostro viso e al tipo di trattamento previsto durante la seduta di pulizia estetica.

Pulizia del viso e acne – Gli interventi da evitare assolutamente

Ecco un piccolo vademecum per evitare danni permanenti (leggi “cicatrici”):

  • Vietato spremere brufoli e punti neri. L’azione può dar luogo ad un peggioramento della situazione, aumentando l’infiammazione, ogni volta che ci spremiamo (o che ci spremono) un brufolo o un punto nero stiamo creando di fatto una cicatrice.
    Inutili saranno tutti gli interventi successivi per disinfettare o alleviare il rossore. Anche nel caso in cui venga usato un prodotto a base di aloe, con proprietà indubbiamente cicatrizzanti. Il danno è fatto e il segno della cicatrice sarà li a ricordarcelo per molto tempo
  • Evitare scrub e gommage. Vengono proposti per un’azione esfoliante, più o meno aggressiva, ma possono portare a risultati opposti da quelli desiderati: arrossamenti nella migliore delle ipotesi e/o cicatrici nella peggiore (con il rischio di far uscire anche del sangue)
  • Preferire invece trattamenti delicati, con prodotti che devono assicurarci il mantenimento del nostro naturale pH e una corretta idratazione cutanea, mirati a migliorare la situazione e non a peggiorarla. Pulizia del viso e acne: una coppia che funziona solo con i prodotti giusti
  • Mai senza aver prima consultato il proprio dermatologo di fiducia. Il medico con il quale si è in cura per il trattamento dell’acne è lo specialista giusto che potrà fornirvi indicazioni per un trattamento estetico adatto alla vostra pelle, oltre ad indicarvi la cura a base di prodotti specifici

Pulizia del viso e acne – Pazienza, costanza e un pizzico di ironia

Armatevi di pazienza, l’ingrediente di base per seguire la cura ed assicurarvi veri risultati e la guarigione. Non è facile certo, ma potrete consolarvi con il fatto che l’acne non potrà tormentarvi in eterno: è solo per ridere la bizzarra citazione, attribuita a Toto’, che recita: L’unica cura per l’acne giovanile… è la vecchiaia ; )

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Per approfondimenti

 – AIDA – Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali

Take Home Message
Pulizia del viso e acne – La tentazione di schiacciare i brufoli in caso di acne è forte. Tanto che spesso ci si affida ad un trattamento estetico nella speranza che possa alleviare o far sparire l’odiato problema. Ma il rischio è quello di peggiorare la situazione, perché schiacciare i brufoli, così come i punti neri, può portare ad infezioni e nella peggiore delle ipotesi anche ad inevitabili cicatrici. Il consiglio è quello di consultare prima il dermatologo. Non solo per una cura adatta al nostro tipo di acne, ma anche per sapere come affrontare a livello estetico il problema. Magari anche con una seduta di pulizia del viso, a patto che sia delicata e rispettosa della nostra pelle.

Tempo di lettura: 3 minuti

Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2022

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui