lunedì, 27 Maggio 2024

Francesca Merzagora: i progetti di Fondazione Onda

Scarica il podcast dell'articolo

Francesca Merzagora Fondazione Onda

La nostra dott.ssa Maria Luisa Barbarulo (Malù) ha intervistato la dott.ssa Francesca Merzagora sui tanti progetti di Fondazione Onda

Con la dott.ssa Francesca Merzagora abbiamo parlato dei numerosi progetti di quest’anno della Fondazione Onda

Come nasce l’Open Week Salute della Donna che Fondazione Onda ETS organizza dal 18 al 24 aprile? E quali sono gli obiettivi?

dott.ssa Francesca Merzagora. La settimana sulla salute della donna è un’iniziativa che ha preso avvio da un’idea, dell’allora Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, di creare una giornata dedicata proprio alla salute della donna che è il 22 di aprile. Sulla scia di questa idea, noi ci siamo inseriti immediatamente mettendo a disposizione i nostri ospedali con il bollino rosa, che sono ospedali particolarmente attenti ai percorsi diciamo diagnostico-terapeutici disegnati sul genere femminile, e quindi abbiamo colto questa occasione per offrire alla popolazione femminile una settimana di salute.

L’iniziativa di quest’anno tratta 16 aree specialistiche: si va dalla senologia all’oncologia, dalla dietologia alla dermatologia, dalla diabetologia alla neurologia e alla psichiatria e così via. Un’iniziativa che ha ottenuto il patrocinio di 15 società scientifiche afferenti alle varie aree specialistiche. Abbiamo invitato i nostri 361 ospedali col bollino rosa e hanno aderito un numero quest’anno incredibile 269 ospedali col bollino rosa aderenti : solo in Lombardia su 60, ne abbiamo 22 che sono attivi.

Quali sono i servizi offerti durante la settimana della salute della donna?

dott.ssa Francesca Merzagora. I servizi offerti sono diagnostici e terapeutici: questi ospedali organizzano dei momenti informativi, offrono esami strumentali, colloqui, test attitudinali, test psichiatrici e infopoint. Insomma, è un’iniziativa veramente ad ampio raggio: un piccolo contributo di Fondazione Onda al tema della medicina di genere in ambito sanitario.

Questi controlli sono gratuiti e c’è un software che prevede quindi la possibilità di prenotarsi presso ogni ospedale. Devo dire che c’è una volontà veramente apprezzabile, perché in un momento in cui c’è una carenza di personale medico infermieristico negli ospedali, questi ospedali comunque riescono a ritagliarsi questo spazio per facilitare l’utenza femminile.

Cosa sono gli ospedali con il bollino rosa?

Gli ospedali in rosa sono questi ospedali che hanno un proprio un segno di riconoscimento, in quanto hanno un’attenzione particolare specifica verso l’utenza femminile, che afferisce all’ospedale, e attraverso la segnalazione c’è proprio un riconoscimento una targa.
Le donne tramite il nostro sito e anche con l’aiuto del circuito delle farmacie riesce ad afferire all’ospedale che gli è più vicino più congeniale, soprattutto dove vengono trattati più casi e quindi più adatti alle loro esigenze.

Bollino azzurro

Siamo partiti col bollino rosa poi ci siamo ampliati anche al genere maschile col bollino azzurro, quindi sono degli ospedali che hanno una caratteristica di una gestione multidisciplinare delle problematiche legate al tumore alla prostata. Gli ospedali segnalati con questo bollino azzurro sono 94.

Bollino rosa argento

dott.ssa Francesca Merzagora. Poi abbiamo un altro tipo un altro bollino che è il bollino rosa argento che è un riconoscimento che viene dato alle residenze sanitarie assistenziali per anziani e alle case di riposo, che, nell’offrire nell’offerta dei servizi ai pazienti ricoverati, hanno un’attenzione specifica all’aspetto dell’umanizzazione della cura. Il momento di ricoverare un proprio caro all’interno di una struttura è sempre un momento doloroso e quindi noi cerchiamo di indirizzare l’utente sta segnalando quelle strutture. E’ importante sapere che in una determinata residenza sanitaria assistenziale non solo sono seguiti i criteri clinici o gli standard clinici di assistenza, ma c’è anche questa attenzione all’umanizzazione del della cura.

Il 2024 è un anno pieno di iniziative onda quali sono quelle più importanti che sono in corso quelle che sono in programma?

Abbiamo appena fatto un convegno a Roma sulla prevenzione in gravidanza con un focus particolare sui vaccini, perché a seguito di un’indagine conoscitiva il risultato è che le donne in gravidanza non si vaccinano a sufficienza e noi siamo pro vaccinazione seguita dal medico.

Parlando di futuro abbiamo un bell’ incontro il 23 di maggio in Regione Lombardia dove riuniamo le nostre scienziate che fanno capo al club Top Italian Women Scientist di Fondazione Onda; sono un centinaio di donne che pubblicano a livello scientifico nelle riviste migliori e con più frequenza, e, in quell’occasione, presenteremo un’indagine sulla difficoltà che queste ricercatrici hanno avuto o hanno nella progressione della loro carriera. Questo per sensibilizzare su questo tema delle pari opportunità che ancora non ci sono nel mondo della ricerca.

Il Congresso Annuale della Fondazione Onda

dott.ssa Francesca Merzagora. Poi ci sarà nostro il Congresso Annuale della Fondazione Onda che si svolgerà dal 24 al 26 settembre. Un congresso medico con crediti ECM che quest’anno è dedicato alla medicina di genere alla personalizzazione della terapie ai tempi dell’intelligenza artificiale. Si tratta del nostro appuntamento scientifico diciamo di punta, che si ripete ogni anno e che è principalmente dedicato ai medici degli ospedali con il bollino rosa.

I podcast di Fondazione Onda

Poi ci sono i podcast di Fondazione Onda che è la nuova iniziativa di quest’anno che è stata totalmente rinnovata. E’ la voce di Onda sulla salute e, quindi, con ogni 15 giorni produciamo un podcast su varie tematiche; quello che appena abbiamo appena realizzato è sul problema del sonno.

Le risposte della dott.ssa Francesca Merzagora presidente di Fondazione Onda sono tratte dall’intervista realizzata dalla nostra dott.ssa Maria Luisa Barbarulo per Redazione VediamociChiara ©riproduzione riservata

>>>Guarda l’intervista sul nostro canale Youtube

Take Home Message

Durante l’intervista alla dott.ssa Francesca Merzagora presidente di Fondazione Onda sono state presentate le varie iniziative della Fondazione per il 2024. A cominciare dall’OPEN WEEK per la salute della donna.

Ultimo aggiornamento: 23 aprile 2024

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Resta connesso

I numeri di VediamociChiara

VediamociChiara è il portale scelto da oltre 12 milioni di utenti

I podcast scaricati da VediamociChiara negli ultimi mesi sono oltre 100.000

Il numero delle iscritte al nostro portale ha superato quota 500.000

Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina le statistiche di visita di VediamociChiara

I nostri progetti Pro Bono

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors