giovedì, 23 Maggio 2024

Gelosia. Sentimento o Strana Malattia?

Gelosia

Quali tipi di gelosia possiamo identificare in un rapporto.

Le risposte della nostra psicosessuologa dott.ssa Patrizia Pezzella alle domande più comuni sulla gelosia

Se la gelosia è un piccolo “ingrediente” in un rapporto appena nato, o in un rapporto più datato, sicuramente è un ingrediente effervescente.

Un pizzico non guasta mai!

Come dire “in un giusto dosaggio”. Qualora diventi invece un comportamento ossessivo, parliamo di qualcosa di patologico.

Si possono distinguere diversi tipi di gelosia patologica?

La gelosia patologica ha varie forme. C’è la gelosia di controllo, che scatta come se il tradimento fosse reale. Non c’è nulla che possa rassicurare la persona ossessivamente gelosa. C’è poi l’altro tipo di gelosia che può essere competitiva. Ovvero qualunque cosa che possa allontanare la persona amata, viene visto come un rivale. Non con il timore di una infedeltà vera e propria, ma qualunque situazione: un’amicizia, un’attività sportiva, etc. Qualunque cosa distragga l’amato, diventa la fonte di comportamenti ossessivi.

Quando ci troviamo in presenza di un comportamento che ci sembra patologico, a chi ci dobbiamo rivolgere in prima battuta?

Innanzitutto pensare che dietro a questo comportamenti ossessivi, ci possano essere profonde insicurezze e le insicurezze non possono essere colmate con nessuna forma di rassicurazione e neanche con prove di fedeltà. In tali situazioni quindi è bene rivolgersi ad un esperto, che può essere uno psicologo, in grado di dare utili informazioni, suggerimenti.

In ogni caso con la gelosia non si scherza. Se non ci sente al sicuro è sempre bene rivolgersi al 1522

Dott.ssa Patrizia Pezzella Psicologa, psicoterapeuta, perfezionata in Sessuologia clinica per Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

Puoi contattare direttamente la dott.ssa Patrizia Pezzella
www.terapiasedutaunica.it
www.vaginismoroma.it

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

N.S. I titolo dell’articolo è una citazione tratta dalla canzone di Nek, “Sana gelosia” 

Take Home Message
Quando dobbiamo considerare la gelosia qualcosa di patologico? Quand’è che si passa quel confine e la “sana” gelosia diventa “malattia”? Risponde la nostra psicosessuologa dott.ssa Patrizia Pezzella

Tempo di lettura: 40 secondi

Ultimo aggiornamento: 02 febbraio 2024

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Resta connesso

I numeri di VediamociChiara

VediamociChiara è il portale scelto da oltre 12 milioni di utenti

I podcast scaricati da VediamociChiara negli ultimi mesi sono oltre 100.000

Il numero delle iscritte al nostro portale ha superato quota 500.000

Se vuoi saperne di più visita la nostra pagina le statistiche di visita di VediamociChiara

I nostri progetti Pro Bono

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors