Il Cuore sul Ring

52307

Il cuore sul ring

L’unica cosa che mi rilassa veramente è venire in palestra e dare pugni e calci al sacco.

Picchio più forte per scaricare la rabbia, per scrollarmi di dosso la tensione.

Su certe cose avevo imparato a farci una risata su, a fregarmene. Ormai sono cresciuta, sono più matura. Non sono più quella ragazzetta arrogante di qualche anno fa. Soprattutto ho imparato a conoscere le persone.

Ma questa volta è diverso. Forse perché lo amo da morire e ho una gran paura di perderlo per colpa di qualcuno che sta avvelenando la mia vita. Diretto, montante, calcio circolare. Middle kick.

Voglio chiarire, una volta per tutte, alcuni aspetti che riguardano il mio carattere. Perché sono state dette delle cose sul mio conto che mi hanno ferita e quindi sarò il più possibile sincera, non avrebbe nessun senso nascondersi dietro un dito.

È vero in passato posso aver, come dire, “esagerato”, soprattutto in qualche particolare occasione. Ma, sincerità per sincerità, chi non lo ha mai fatto? Piegata sulle gambe. Calcio frontale.

Ok, forse un po’ più di qualche occasione, ma d’altronde i rapporti umani sono spesso così: si inventano delle cose, se ne nascondono altre.

Questo non vuol dire che io sia una bugiarda incallita, è inutile fingersi ingenui che tanto non ci crede nessuno. La menzogna fa parte del gioco, è un fatto. Serie rapida di destro e sinistro.

Vedete? È questo il vero problema, io sono anche troppo sincera e c’è qualcuno a cui non piace sentirsi dire le cose come stanno.

Perché anche farmi passare per una di quelle che “rigira la frittata” non mi sta bene. Certamente non da chi vive nell’ipocrisia. Calcio laterale. Low kick.

Comunque. Ultimamente mi hanno accusato di essere una pazza e una violenta. Ma per favore! Solo perché non la mando a dire? Diretto, diretto, calcio incrociato. Crescent kick.

Sono solamente una tipa orgogliosa e irascibile. Ma chi mi conosce veramente lo sa che non ho mai fatto del male a nessuno, è solo che perdo un po’ le staffe.

Ma per me non è un difetto, il fatto è che non mi piace che mi mettano i piedi in testa. Che ci volete fare? Sono cresciuta con tre fratelli più grandi, è l’unico modo che ho imparato per farmi rispettare. Sinistro, sinistro. Destro.

E poi, correggetemi se sbaglio, all’anima irascibile non corrispondono forse la virtù del coraggio e della volontà. È filosofia platonica, non un meme su instagram. Ecco, piuttosto definitemi una donna coraggiosa e con la volontà di ferro. Non mi sembrano proprio dei difetti. Testa bassa. Sinistro-destro. Destro, sinistro. High kick.

Ad esempio, se mi piaceva un uomo, andavo da lui e glielo dicevo in faccia e, in genere, quello che voglio me lo prendo.

Per questo mi hanno addirittura accusato di essere una mangiatrice di uomini – in realtà hanno usato un’altra espressione che nemmeno voglio pronunciare.

Sia chiaro, in queste circostanze, io non ho mai mangiato niente che non volesse essere mangiato.

Guardia alta, diretto. Serie veloce di sinistro-destro. Calcio girato al volto.

Knock out.

 

Milena Martin per Redazione VediamociChiara
© Riproduzione Riservata

Foto da Pixabay

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui