sabato, 15 Giugno 2024

Come Batte il Cuore di una Donna

Il cuore di una donna - Come batte - VediamociChiara

L’infarto del miocardio sempre più frequente nel mondo femminile è spesso silenzioso.

L’infarto femminile si manifesta con sintomi diversi da quelli degli uomini. Scopriamoli!

Come batte il cuore di una donna – Quali sono i sintomi da riconoscere?

Contrariamente a quanto si pensa l’infarto è una patologia più femminile che maschile e quel che la rende più insidiosa è il fatto di essere spesso silente.

Per questo è molto importante essere a conoscenza della sintomatologia con la quale un infarto si manifesta.

Dolori prolungati al collo, alla mascella, parte alta della schiena. Difficoltà a respirare profondamente. Senso di affaticamento e debolezza, frequente e inspiegabile con l’attività svolta.
Sudorazione fredda improvvisa, vertigini, nausea e vomito. Dolore o senso di oppressione al petto, non solo sul lato sinistro.

Può durare qualche minuto, scomparire e ricomparire. Non necessariamente i sintomi si manifestano contemporaneamente.

A differenza degli uomini le donne accusano dolore al petto solo in uno stadio molto avanzato.

Come batte il cuore di una donna – Le malattie cardiovascolari sono in aumento nelle donne

Queste sono diventate più insidiose in particolare dopo i 50 anni. Questo perché fino alla menopausa le coronarie della donna sono protette dagli estrogeni.
A rendere questa patologia rischiosa è anche il fatto che i sintomi vengono sottovalutati perché poco conosciuti e perché riconducibili a mali minori, come a una sindrome influenzale o a disordini gastrici.

Questo minimizzare rende impossibile una diagnosi tempestiva con risultati estremamente pesanti: l’infarto costituisce la prima causa di morte nella donna.

Come batte il cuore di una donna – Diagnosi

È importante che alla comparsa di uno o più sintomi si consulti un cardiologo riferendo tutti i fenomeni, sia quelli evidenti che quelli meno frequenti o inspiegabili. Diversi sono gli esami che consentono di verificare lo stato e la funzionalità del cuore e delle sue strutture. Tra questi i più conosciuti sono: l’ECG (elettrocardiogramma), l’ecocardiogramma, l’Holter (ECG di Holter).

Prendiamoci cura di noi: prevenire è possibile

Alcune semplici regole ci possono aiutare.

  • Effettuare una visita medica, controllare la pressione arteriosa, il colesterolo, la glicemia, i trigliceridi
  • Non fumare e fare attività fisica tutti i giorni
  • Mantenere un giusto peso e nutrirsi in maniera corretta

Redazione VediamociChiara
© riproduzione riservata

Fonti:
www.fondazioneveronesi.it
www.webmd.com

>>>

>>> Tra le fonti di questo articolo segnaliamo:

>>> Articoli correlati:

>>> Per un ulteriore approfondimento consulta la nostra sezione interamente dedicata al tema della ”Menopausa”.

Take Home Message
Il cuore di una donna – L’infarto del miocardio sempre più frequente nel mondo femminile è spesso silenzioso. Si manifesta con sintomi diversi da quelli degli uomini. È quindi importante saperli riconoscere. Un corretto stile di vita può aiutare a prevenire questa patologia.

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2024

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

3 risposte

  1. infarto = uomo. E’ dura far cambiare idea alle persone. Mi ricordo quando di infarto èmorto la mamma di una mia cara amica… Oggi anch grazie a qeusti articoli l’informazione sta cambiando questo vecchio e pericoloso preconcetto. Grazie!!!!!

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors