Soluzioni per Superare la Secchezza

201050

Soluzioni per superare la secchezzaRimedi per la combattere la secchezza vaginale

Gli anni passano anche per la nostra parte intima. È giusto quindi imparare a prenderci cura anche di lei, soprattutto in menopausa quando si corre il rischio di andare incontro anche alla secchezza vaginale (atrofia genito urinaria)

Le milestone nella vita di una donna

Ci sono dei passaggi chiave nella vita di una donna, delle milestone: quando arriva la pubertà, quando tra di noi c’è chi decide di diventare mamma, ma anche quando ci viene incontro la menopausa... Tutti momenti che segnano cambiamenti importanti nella nostra vita di donne. Se è vero che rughe e capelli bianchi sono per molte l’aspetto più “evidente”, non va scordato che i cambiamenti riguardano anche altre parti del nostro corpo, come quelle che interessano il nostro apparato riproduttivo.

Ma a cosa sono dovuti questi cambiamenti?

Con l’arrivo della menopausa sono molte le cose che cambiano. Molti di questi cambiamenti dipendono dal calo degli ormoni (estrogeni), compresi quei cambiamenti che interessano maggiormente le zone intime; i tessuti dell’apparato uro-genitale, particolarmente sensibili all’effetto degli estrogeni, possono perdere elasticità, tonicità e anche lubrificazione, sia a livello della vulva (le grandi labbra) che a livello vaginale.

Se lubrificazione ed elasticità vengono compromesse i problemi che ne derivano, a cascata sono diversi:

  • Compromesso l’equilibrio della flora batterica vaginale con un maggior rischio di infezioni vaginali
  • Progressivo assottigliamento dell’epitelio vaginale
  • Diminuzione della lubrificazione con la tendenza all’infiammazione locale
  • Dolore durante i rapporti

 

Soluzioni per la superare la secchezza – Come prendersi cura di sé

L’atrofia vulvo vaginale non passa da sola, come spesso succede per un altro disturbo della menopausa, le vampate. L’atrofia vaginale, se non curata, può solo peggiorare.

Ecco allora qualche suggerimento per far fronte a questo cambiamento, considerato che oggi le soluzioni non mancano:

  • Parlarne con il proprio ginecologo Il quale potrà proporvi una vasta possibilità di soluzioni (supplementazione ormonale, integrazione con nutraceutici specifici, estrogeni locali (creme, gel, ovuli vaginali, etc), così come la terapia con il laser, che agisce sulla mucosa vaginale in modo indolore)
  • Parlarne con il proprio partner per evitare un loop di fraintendimenti che possono portare solo ad un allontanamento della soluzione del problema
  •  Praticare gli esercizi di Kegel
  •  Utilizzare prodotti adatti ad una corretta igiene intima

 

 

Fonti:

  • “Menopausa e benessere di coppia”, a cura di ONDA, con la supervisione scientifica a cura di Rossella Nappi Clinica, Ostetrica e Ginecologica, IRCCS Policlinico S. Matteo, Università degli Studi di Pavia

 

Redazione VediamociChiara

 

Take Home Message
Soluzioni per superare la secchezza – La vulva e la vagina cambiano con l’età. Durante la menopausa, con il calo di estrogeni, tendono a perdere elasticità e lubrificazione. Oggi le soluzioni non mancano: da prodotti per uso locale, a terapie integrative, con nutraceutici specifici, anche non ormonali.

Tempo di lettura: 2′

Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2021

Voto medio utenti

7 Commenti

  1. La mia ginecologa me lo ha consigliato il Senshio, peccato che non esista nelle farmacie. Nel mio paese non lo hanno nemmeno mai sentito nominare.

    • Ciao Mirca, buongiorno!

      per quanto ne sappiamo, da marzo 2020 Senshio era tornato disponibile nelle farmacie italiane, ma può darsi che a causa del Coronavirus qualcosa sia cambiato.
      Hai fatto bene a scriverci, ci informiamo e ti facciamo sapere al più presto.

      Nel frattempo ti auguriamo una buona giornata.

      A presto!

    • Ciao Anna!

      sapevamo che era tornato disponibile da marzo 2020, non è escluso che l’emergenza sanitaria abbia rallentato i tempi.
      Ci informeremo per farti sapere al più presto novità.

      Buon proseguimento e grazie per averci scritto.

  2. Io lo prendo da un anno ,alcune farmacie non lo conoscono neanche ma per fortuna una me lo procura sempre ,lo prenoto sempre con largo anticipo .mai avuto problemi di reperibilità

    • Grazie per aver condiviso con noi la tua esperienza, positiva.
      In effetti quella di ordinarla è sempre una buona idea per non rimanere sprovvisti sul più bello 😉

      Buona giornata Paola e se vuoi continua a seguirci anche sui nostri Social.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui