Opportunità perimenopausa – un’occasione da cogliere

opportunità perimenopausa

Opportunità perimenopausa – il periodo che precede la menopausa è anche un’occasione da non lasciarsi sfuggire per imparare ad ascoltare il proprio corpo

L’opportunità perimenopausa

Confidi  alle amiche di essere in perimenopausa e loro ti rispondono: “Ma non sei troppo giovane?”.  Succede… E succede perché la perimenopausa viene spesso confusa con la menopausa. Proviamo allora a fare un po’ di chiarezza su queste due differenti fasi della vita di una donna:

  • Perimenopausa: è il periodo che precede la menopausa. Si manifesta indicativamente tra i 45 e i 55 con le prime irregolarità del ciclo mestruale e altri sintomi (lievi o più evidenti che variano da donna a donna, come l’aumento di peso le sudorazioni improvvise, gli sbalzi d’umore e l’insonnia) e finisce generalmente dopo 3-5 anni, quando arriva la menopausa;
  • Menopausa: si entra in menopausa con la cessazione definitiva delle mestruazioni, da almeno un anno

La perimenopausa – è importante sottolinearlo – è un percorso naturale, fisiologico, che conduce, passo dopo passo, alla menopausa vera e propria. Oggi è considerata da molte donne la prima tappa di un nuovo inizio, una nuova partenza, un nuovo modo di sentirsi donna.

Quali sono i cambiamenti tipici di questa fase

Durante la perimenopausa la produzione di ormoni tende a rallentare, il patrimonio follicolare si esaurisce e questo comporta dei cambiamenti in tutto il corpo, quali ad esempio l’aumento della circonferenza vita ed il peso corporeo, dovuti al calo di produzione degli estrogeni. Ma non solo, cambia anche il nostro ruolo all’interno della famiglia: i figli crescono e hanno sempre meno bisogno di noi (scelgono le loro strade, magari anche in altre città o in altre nazioni). Oggi sono molte le donne che approfittano di questo momento per mettere in atto cambiamenti, spesso a lungo desiderati. Non a caso si parla di opportunità perimenopausa.

Prendere al volo il cambiamento è la strategia migliore

C’è chi cambia look o taglio di capelli, chi si concede il viaggio tanto agognato, chi cambia attività lavorativa, chi cambia partner, chi sceglie di vivere da sola, chi di dedicarsi al giardinaggio o di partire con una ONLUS in uno di quei paesi dove manca tutto… Per molte donne la perimenopausa è come un regalo: il ciclo mestruale tra qualche anno sarà solo un lontano ricordo e tutto questo tempo in più è una manna dal cielo. Ecco perché molte di noi cominciano a parlare di opportunità perimenopausa.

La libertà riconquistata accende mille progetti e le tentazioni non mancano. Concedersi, con maggiore regolarità, una leggera e piacevole attività sportiva (i medici consigliano una frequenza di 3 volte a settimana). Non necessariamente in palestra, si può optare per il parco della città, il lungo fiume o il lungo mare; dedicarsi alla lettura e smaltire la pila di libri che con il tempo si è andata accumulando sul comodino; regalarsi un corso di lingue, russo, cinese, arabo. Perché no?

Qualche coccola in più

Con la perimenopausa la donna torna a pensare a se stessa, non solo perché il ritrovato tempo libero glielo permette (i figli crescono e diventano più autonomi) ma anche perché è necessario seguire questa fase fatta dei cambiamenti a livelli fisico. Le parole d’ordine sono prendersi cura si se stesse

Con chi ne parlo?

I sintomi che molte donne manifestano va condiviso soprattutto con il medico di fiducia e con il proprio ginecologo, che potrebbe consigliare l’uso di nutraceutici specifici, come ZemiarParlare con il ginecologo, e non solo con le amiche, anche dei problemi di natura sessuale, è sicuramente di grande aiuto.

Dulcis in fundo…

Molte sono le donne che scoprono il piacere del sesso a 50 anni. Succede perché la sessualità cambia con il cambiare dell’età. E spesso cambia in meglio in ragione non solo della maturità raggiunta, ma anche perché ci sentiamo libere di esprimerci al massimo. Il timore di una gravidanza indesiderata, un freno della libido per molte donne, è acqua passata!

Leggi anche gli altri articoli correralati

 

Cristina Perrotti

Take Home Message
Con l’arrivo della perimenopausa si verificano i primi cambiamenti che portano la donna, passo dopo passo, verso la menopausa. Tra i 45 e i 55 si manifestano le prime irregolarità del ciclo mestruale (aumento di peso, sudorazioni improvvise, sbalzi d’umore, insonnia…). Il corpo si prepara alla menopausa, che arriverà dopo 12 mesi dall’assenza totale del ciclo mestruale.  Parlare soprattutto con il proprio medico e con il proprio ginecologo è la scelta migliore. In Farmacia sono disponibili molte soluzioni naturali come la soia fermentata con equolo. Utile per ridurre al minimo gli inconvenienti (dalle vampate di calore agli sbalzi d’umore). Tutto questo per rendere serena, e magari anche piacevole, questa nuova fase di vita della donna, anche dal punto di vista sessuale e renderla una vera e propria ” opportunità perimenopausa “.

Tempo di lettura1’ e 20’’

Ultimo aggiornamento: 28 dicembre 2018

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here