giovedì, 23 Maggio 2024

La Menopausa Fa la Spia

Un periodo particolare, speciale: ci dice dove siamo e come ci siamo arrivate…

Ce lo dice anche la nostra bilancia, così come le nostre forme: ci vogliamo bene? Se sì, si vede. In caso contrario, non è mai troppo tardi…

La menopausa fa la spia – Verso il grande cambiamento

La perimenopausa è nata per “fare la spia”. Di fatto è come se fosse la nostra spia personale. Dopo aver avuto le mestruazioni per circa 450 volte (sic!), sentiamo che, con l’arrivo della perimenopausa, periodo caratterizzato dalle prime irregolarità del ciclo mestruale che può durare anche 5 anni prima della menopausa (12 mesi senza mestruazioni), è in arrivo qualcosa di nuovo.

Siamo pronte per il grande cambiamento? Ci siamo coccolate? Curate? Abbiamo fatto della prevenzione la nostra arma migliore?

La menopausa fa la spia – La perimenopausa non è solo una questione di taglia…

Forse a questa età dovremmo aver capito che se la bilancia ci rimanda quei 2, 3 chili di troppo accumulati in poco tempo, è la salute, insieme al benessere, l’ago che dovremmo “ascoltare” con maggiore sensibilità, soprattutto in questo momento di passaggio, delicato, quello che ci sta portando verso la menopausa.
Al di là della taglia quindi dovremmo cambiare riflessioni e forse anche abitudini. Concentrarci di più sugli aspetti legati alla salute. Le domande dovrebbero convergere sul nostro stile di vita:

  • Pratichiamo una regolare attività fisica?
  • La nostra alimentazione è adatta all’età (ovvero giusto apporto di calcio vitamina D)?
  • Come la mettiamo con la qualità della vita, compresa quella sessuale? È appagante?
  • Coltiviamo i nostri interessi (amici, libri, viaggi)?
  • Troviamo il tempo per un meritato “dolce far niente“?

E che dire dell’atrofia vulvovaginale?

Si tratta di una condizione che ha delle ripercussioni su tutto l’apparato genitourinario e quindi su tutti gli aspetti della vita di una donna: infezioni ricorrenti, secchezza vaginale, prurito intimo, dolore durante i rapporti, etc.

Uno studio scientifico (2019) ha valutato gli effetti dell’integrazione con equolo sulla salute vaginale (non solo vampate quindi) in donne in postmenopausa con disturbi del distretto vulvovaginale, dimostrando l’utilità di integratori che lo contengono.

A questa buona notizia se ne aggiunge un’altra, visto che l’integrazione con integratori contenenti equolo, potrebbe essere più facilmente accettata dalle donne che non desiderano utilizzare la terapia ormonale sostitutiva (TOS) o non possono utilizzarla per motivi medici.

Sulla cresta dell’onda

Per concludere, come dice la prof.ssa Nappi nel suo libro Sulla cresta dell’onda:

“Continuo a credere che questo passaggio sia una grande opportunità, una ripartenza e una svolta feconda, carica di nuovi stimoli da portare avanti possibilmente in salute, con l’aiuto del nostro bagaglio genetico, di abitudini di vita sane e di una prevenzione che va coltivata sempre e ancor di più da questo momento in poi”.

 Ecco, volevamo solo aggiungere che siamo d’accordo con lei!

🙂

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata


>>> Tra le fonti di questo articolo segnaliamo:


>>> Articoli correlati:

>>> Per un ulteriore approfondimento consulta la nostra sezione interamente dedicata al tema della ”Menopausa”.

Take Home Message – La menopausa fa la spia
Un periodo particolare, speciale, ci dice dove siamo e come ci siamo arrivate. Ce lo dice anche la nostra bilancia, così come le nostre forme, davanti allo specchio: ci vogliamo bene? Se sì, si vede. In caso contrario, non è mai troppo tardi…

Tempo di lettura: 4 minuti

Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2024

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

2 risposte

  1. attività fisica con regolarità, e poi la giusta alimentzione, questo il mio segreto.
    mi piacerebbe dormire un po’ di più, so che fa bene, ma in questo periodo faccio molta fatica…….

    1. Valery, come darti torto! il sonno è un toccasana per il fisico e per il cervello (per non parlare della memoria!).

      Torneremo anche noi sull’argomento. Per il momento il primo consiglio è quello di stare lontana dal caffè e dal fumo.

      A presto e se vuoi seguici anche sui nostri Social (Facebook, Twitter, Youtube, etc.).

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors