La menopausa fa la spia !

2762

Un periodo particolare, speciale: ci dice dove siamo e come ci siamo arrivate. Ce lo dice anche la nostra bilancia, così come le nostre forme: ci vogliamo bene? Se sì, si vede. In caso contrario, non è mai troppo tardi…

La menopausa fa la spia – Verso il grande cambiamento

La perimenopausa è nata per “fare la spia”. Di fatto è come se fosse la nostra spia personale. Dopo aver avuto le mestruazioni per circa 450 volte (sic!), sentiamo che, con l’arrivo della perimenopausa, periodo caratterizzato dalle prime irregolarità del ciclo mestruale che può durare anche 5 anni prima della menopausa (12 mesi senza mestruazioni), è in arrivo qualcosa di nuovo.

Siamo pronte per il grande cambiamento? Ci siamo coccolate? Curate? Abbiamo fatto della prevenzione la nostra arma migliore?

La menopausa fa la spia – La perimenopausa non è solo una questione di taglia…

Forse a questa età dovremmo aver capito che se la bilancia ci rimanda quei 2, 3 chili di troppo accumulati in poco tempo, è la salute, insieme al benessere, l’ago che dovremmo “ascoltare” con maggiore sensibilità, soprattutto in questo momento di passaggio, delicato, quello che ci sta portando verso la menopausa.
Al di là della taglia quindi dovremmo cambiare registro e riflessioni (e forse anche abitudini). Concentrarci di più sugli aspetti legati alla salute. Le domande dovrebbero convergere sul nostro stile di vita:

  • Pratichiamo una regolare attività fisica?
  • La nostra alimentazione è adatta all’età (ovvero giusto apporto di calcio vitamina D)?
  • Come la mettiamo con la qualità della vita, compresa quella sessuale? È appagante?
  • Coltiviamo i nostri interessi (amici, libri, viaggi)?
  • Troviamo il tempo per un meritato “dolce far niente“?

Zemiar – L’integratore pensato per la perimenopausa

Un valido aiuto per le donne intorno agli Anta è Zemiar. A base di estratti di soia fermentata con equolo, passiflora, calcio, magnesio, vitamina K, vitamina D, resveratrolo e quercetina.

Un “integratore “multifunzionale” che contribuisce al benessere della donna, aiutandola nella condizione perimenopausale.

Ma a cosa fa bene esattamente Zemiar ?

Gli isoflavoni della soia con equolo possono aiutare a ridurre le vampate di calore. L’estratto di passiflora facilita il rilassamento in caso di disturbi del sonno e di stress (irritabilità ed ansia) e favorisce il benessere mentale. Il magnesio è utile per una normale funzione psicologica e del sistema nervoso. Il calcio contribuisce al normale metabolismo energetico, alla corretta funzionalità muscolare ed all’integrità ossea. La vitamina K è utile nel mantenere l’equilibrio del metabolismo osseo. La vitamina D partecipa a mantenere il fisiologico livello del calcio nel sangue ed il suo normale assorbimento, inoltre contribuisce alla funzione del sistema immunitario.

Per concludere, come dice la prof.ssa Nappi nel suo libro Sulla cresta dell’onda:

“Continuo a credere che questo passaggio sia una grande opportunità, una ripartenza e una svolta feconda, carica di nuovi stimoli da portare avanti possibilmente in salute, con l’aiuto del nostro bagaglio genetico, di abitudini di vita sane e di una prevenzione che va coltivata sempre e ancor di più da questo momento in poi”.

 

Ecco, volevamo solo aggiungere che siamo d’accordo con lei!

: )

Cristina Perrotti

 

Take Home Message – La menopausa fa la spia
Un periodo particolare, speciale, ci dice dove siamo e come ci siamo arrivate. Ce lo dice anche la nostra bilancia, così come le nostre forme, davanti allo specchio: ci vogliamo bene? Se sì, si vede. In caso contrario, non è mai troppo tardi…

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2020

Voto medio utenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui