sabato, 22 Giugno 2024
VediamociChiara-Logo estivo

Le Malattie Cardiovascolari nelle Donne

Parliamo dei fattori di rischio e di come prevenire le malattie cardiovascolari nelle donne

Molte di noi pensano che le patologie che colpiscono il cuore siano un “affare da uomini”. In realtà non è così. Sono, purtroppo, la prima causa di morte nelle donne. Possono colpire anche chi di noi sembra apparentemente sana e nel pieno delle forze. Parlando di cifre: la malattia coronarica tra i 45 e 64 anni colpisce 1 donna su 9 e dopo i 65 anni 1 donna su 3. Ha una mortalità del 31%, ben più alta del tumore al seno. Vediamo quali sono i fattori di rischio e come prevenire le malattie cardiovascolari.

Le malattie cardiovascolari nelle donne: come riconoscere l’infarto?

I sintomi più comuni dell’infarto sono:

  • Mancanza di fiato che compare improvvisamente, anche in assenza di sforzo fisico, rendendo faticoso svolgere qualunque attività
  • Dolore: colpisce il torace ma anche collo e spalle. Si irradia verso il dorso e talvolta viene scambiato per mal di schiena. Si può localizzare nella parete anteriore del torace o spingersi giù, fino allo stomaco. In questo caso, il rischio è che sia scambiato per gastrite o reflusso
  • Nausea: può essere accompagnata da capogiri, sudorazione e stanchezza estrema

Quali sono i fattori di rischio?

Alcuni fattori, come età, sesso e familiarità, non sono modificabili. Altri, invece, per fortuna si possono controllare, modificando il proprio stile di vita. Tra questi ci sono:

  • Fumo;
  • Diabete;
  • Eccesso di grassi nel sangue;
  • Ipertensione;
  • sedentarietà;
  • Sovrappeso;
  • Stress

Tra i fattori di rischio ce n’è uno molto importante: la menopausa

Quando sopraggiunge il periodo della menopausa, il nostro organismo subisce importanti mutamenti a livello ormonale, come il calo degli estrogeni.

La menopausa viene considerata un fattore di rischio per la salute del cuore perché questi cambiamenti ormonali possono provocare:

  • Aumento dei grassi nel sangue, in particolare delle LDL (colesterolo cattivo) a scapito dell’HDL (colesterolo buono)
  • Aumento della pressione arteriosa
  • Aumento di peso

Ecco perché l’età critica nelle donne per le patologie cardiovascolari è circa dieci anni dopo rispetto all’uomo e si colloca tra i 65 e gli 80 anni.

L’importanza della prevenzione delle malattie cardiovascolari nelle donne

La prevenzione deve cominciare presto, correggendo i fattori di rischio. Ecco alcuni consigli.

  1. Segui una corretta alimentazione: consuma frutta e verdura in abbondanza; privilegia cereali integrali e legumi; limita il consumo di grassi saturi (come burro e insaccati), privilegiando quelli insaturi (olio extravergine di oliva); limita il consumo di sale; limita il consumo di dolci; evita gli alcolici.
  2. Fai attività fisica regolarmente: l’esercizio fisico modifica il metabolismo degli zuccheri, la distribuzione del tessuto adiposo e la sensibilità all’insulina e favorisce il controllo di glicemia e pressione arteriosa. Inoltre, riduce i livelli di stress psico-fisico.
  3. Controlla il peso corporeo e la circonferenza addominale: per le donne valori di girovita maggiori di 80 cm sono associati a un rischio “aumentato” di complicanze cardiovascolari e metaboliche. Per valori maggiori di 88 cm tale rischio risulta “molto aumentato”.
  4. Tieni sotto controllo i parametri indicatori di rischio cardiovascolare: pressione, glicemia, colesterolo, trigliceridi.
  5. Smetti di fumare.

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

>>> Tra le fonti di questo articolo segnaliamo:

>>> Articoli correlati:

Credits immagine: Freepik

Take Home Message
Le malattie cardiovascolari nelle donne sono la prima causa di morte. Tra i fattori di rischio ci sono il fumo, la sedentarietà, il sovrappeso. Un altro importante fattore di rischio è la menopausa. Per fare prevenzione occorre seguire un’alimentazione sana, fare attività fisica regolarmente, controllare il peso e la circonferenza addominale, tenere sotto controllo i parametri di rischio, smettere di fumare.

Tempo di lettura: 5 minuti

Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2024

Voto medio utenti

Hai una domanda da fare? Scrivi alla nostra ginecologa

Se l’argomento ti interessa iscriviti a VediamociChiara per ricevere ogni mese tutti gli aggiornamenti sulle nostre novità e sui nostri eventi gratuiti

Scopri la convenzione con i farmacisti di RedCare riservata alle iscritte a VediamociChiara

Lascia un commento

 Seguici anche sui nostri nuovi profili social

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors