Prendi la pillola e hai paura di ingrassare ?

201601

Prendi la pillola e hai (ancora) paura di ingrassare ?

In Italia la contraccezione ormonale è utilizzata da solo il 17% ca. della popolazione. Contro il 42-52% delle francesi. Il freno più grande pare sia (ancora) la paura di ingrassare…

Pillola contraccettiva = Cellulite? Una preoccupazione tutta italiana. Secondo i dati dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), il nostro Paese è il fanalino di coda tra i Paesi industrializzati europei: solo il 17,6% delle donne italiane, tra i 15 e i 44 anni, usa la pillola, contro una media europea del 21,3%.

La paura fa brutti scherzi…

La conseguenza più seria per coloro che preferiscono altri “rimedi”, come il coito interrotto, che tutto è tranne un metodo anticoncezionale, è l’aumento delle interruzioni volontarie di gravidanza, soprattutto tra le minorenni.

Ma davvero per evitare un paio di chili in più si rischia così tanto? Arrivando fino a compromettere quelle ragioni che dovrebbero essere alla base di una scelta sana e consapevole?

Pillola anticoncezionale: Possiamo fidarci!

Oggi la pillola, il metodo contraccettivo tra i più sicuri, vanta oltre 50 anni di ricerca scientifica che hanno portato a pillole di ultima generazione, come la POP o mini-pillola a base di solo progestinico, i cui effetti collaterali sono ulteriormente ridotti.

Oggi poi anche la nutraceutica viene in nostro aiuto!

Che la ricerca scientifica abbia a cuore le donne lo dimostra il fatto che per ridurre ulteriormente i fastidi che molte lamentano durante l’assunzione della pillola anticoncezionale (come tensione mammaria, calo della libido, sbalzi d’umore, cefalea, ritenzione idrica e aumento di peso), sono stati ideati specifici nutraceutici.

I nutraceutici, dall’unione di due parole, “nutrizione” e “farmaco”, sono dei particolari complementi alimentari capaci di svolgere una dimostrata azione benefica sulla salute, e, cosa più importante, svolgono questa azione senza effetti collaterali.

Il parere del ginecologo di VediamociChiara

Avevamo chiesto anche al nostro ginecologo, il dott. Massimo Danti, se era possibile evitare gli effetti indesiderati come la ritenzione idrica, insieme a emicrania e sbalzi d’umore, sorti in seguito all’assunzione della pillola contraccettiva. Qui di seguito un passaggio della sua risposta:


Certo, non solo è possibile ovviare a questi inconvenienti scegliendo la pillola anticoncezionale giusta, e in questo ambito riveste un ruolo importantissimo il ginecologo, ma soprattutto associando ad essa un corretto stile di vita e la giusta integrazione.

Ed ancora:

Gli effetti collaterali che la pillola anticoncezionale può provocare (ritenzione idrica, sbalzi d’umore, emicrania, etc.), oggi si possono contrastare con l’uso di integratori pensati proprio per chi usa la pillola. 

Nessuna pozione magica, nessun rimedio della nonna quindi. Se sono efficaci lo devono alla loro composizione, fatta di elementi naturali, di principi attivi efficaci, confermati con l’esito positivo di accurate e severissime procedure di controllo.

Quali sono gli ingredienti che dee avere un integratore per le donne che fanno uso della pillola anticoncezionale?

Centella Asiatica, che aiuta il drenaggio dei liquidi e riduce l’edema tipico della cellulite. Ma contribuisce anche a ripristinare l’equilibrio idrosalino e a ridurre il gonfiore tipico della ritenzione. La centella asiatica è riconosciuta utile anche dal Ministero della Salute per contrastare gli inestetismi della cellulite e la pesantezza delle gambe; Magnesio, grande scorta di energia e buonumore; la “miracolosa” Vitamina C, utile per rafforzare le difese immunitarie, ma anche le ossa, la cartilagine, i muscoli e soprattutto è indispensabile per l’assorbimento del FerroVitamina E , efficace antiossidante; Zinco, che agisce sul buon funzionamento dei processi di apprendimento e sul sistema immunitario; Vitamina B6 e Vitamina B12, anch’esse importanti per rinforzare il sistema immunitario e per prevenire il rischio cardiovascolareVitamina B1, aiuta ad alleviare la cefalea. Non dimentichiamo poi l’Acido Folico (Vitamina B9), una vitamina essenziale per la sintesi del  DNA e lo sviluppo dei globuli rossi. È di aiuto anche per l’equilibrio del sistema nervoso. Ed infine il Selenio , che protegge pelle, unghie e capelli dai danni provocati dai radicali liberi, favorisce il buon funzionamento della tiroide e ritarda l’invecchiamento cellulare. 

Redazione VediamociChiara
©️ riproduzione riservata

Take Home Message
Prendi la pillola e hai paura di ingrassare – In Italia la contraccezione ormonale è utilizzata dal solo 17% ca. della popolazione. Contro il 42-52% delle francesi. Spesso il timore di prendere peso è una delle scuse per non scegliere la contraccezione più sicura. Oggi la contraccezione ormonale è diventata più “digeribile”. Ad aiutare ulteriormente le donne che scelgono il metodo anticoncezionale più sicuro, ci sono anche nutraceutici specifici. Questi evitano il manifestarsi dei tipici effetti collaterali. Qui parliamo di nutraceutici base di vitamine, minerali e centella asiatica, rimedi efficaci per aiutare il drenaggio dei liquidi e ridurre l’edema tipico della cellulite.

Tempo di lettura: 1′ e 10”

Ultimo aggiornamento: 21 marzo 2021

Voto medio utenti

1 commento

  1. la mia amica del cuore parla benissimo sia della pillola n.1 che della pillola n.2 come le chiama lei. io invece ancora mi devo decidere, per l’1 e per il 2. Ma nn faccio altro che leggerne bene. L’estate si avvicina e credo che alla fine prenderò la decisione più scontata

  2. Sketty ci sembri davvero benintenzionata! 😀 Allora dai, così poi ci racconti come è andata! Un abbraccio … Lucilla Redazione VediamociChiara