Cibo: gli Abbinamenti da Fare e da Evitare

103910

Cibo. Gli Abbinamenti da Fare e da Evitare

I benefici di un perfetto abbinamento di cibo

Scopri quali sono gli abbinamenti alimentari sbagliati, da evitare e quelli giusti, utili anche se hai intenzione di ritrovare forma fisica e salute

Le coppie, a tavola

Parliamo delle coppie di cibo. L’abbinamento non è solo una questione di gusti. Serve anche per migliorare l’assorbimento di alcuni nutrienti, regolare i processi digestivi e mantenere il benessere intestinale. Un aspetto importante da considerare per una sana alimentazione, ma di estrema importanza. Ad esempio, in caso di valori scorretti di glicemia e colesterolemia, dei corretti abbinamenti possono influire positivamente per normalizzarli.

Il cibo come cura, quindi.

Le giuste combinazioni alimentari

Carboidrati, vitamine, sali minerali… Tutto chiaro? Prima di vedere le combinazioni alimentari corrette facciamo un piccolo ripasso.

  • Cereali. Ad es. pasta, pane, riso, farro, ecc.. Si tratta delle fonti principali di carboidrati
  • Legumi. Come ad es. lenticchie, ceci, ecc.. Sono fonti di carboidrati, ma anche di proteine e fibre
  • Verdure. Una indispensabile fonte di fibra. Ma anche di vitamine e minerali
  • Frutta. Un’ottima fonte di zuccheri
  • Carne, pesce, uova e latticini. Sono tutte fonti di proteine
  • Oli e latticini. Sono invece fonti di grassi

 

Abbinamenti vincenti. Piccoli consigli utili

  • Se il nostro obiettivo è quello di ridurre l’indice glicemico di un pasto è consigliato introdurre una fonte di carboidrati e di proteine, ad esempio abbinando ad un primo sempre un condimento o un secondo di carne o di pesce
  • Cereali + fibre. Coppia vincente. È di fondamentale importanza introdurre ad ogni pasto principale (pranzo e cena) una fonte di fibra in presenza di un cereale, e questo per regolare l’assorbimento del glucosio. È sicuramente una buona abitudine allora, accompagnare sempre un primo con un contorno di verdure
  • In caso di carenza di ferro. Un’altra cosa utile da sapere, soprattutto per noi donne che soffriamo di carenza di ferro, è che la vitamina C migliora l’assorbimento del ferro e quindi una corretta combinazione include alimenti ricchi di vitamina C (uva, ribes, kiwi, limone, arancia, peperoni, rucola preferibilmente crudi) e alimenti ricchi di ferro (legumi secchi, carne, frutta secca oleosa, uova di gallina e cereali integrali)
  • Per la salute delle ossa. La vitamina D e il calcio hanno entrambi un ruolo fondamentale per il benessere delle ossa. Assumerle grazie alla giusta combinazione di alimenti consente di non incorrere in carenze, più frequenti nelle donne in post-menopausa. Sarebbe bene quindi abbinare una fonte di vitamina D, come il pesce d’acqua salata o il tuorlo dell’uovo, ai latticini, ricchi di calcio

Ecco gli accoppiamenti che invece bisogna evitare

  • No alla pasta con le patate! Un errore che facciamo spesso, dovuto al fatto che consideriamo le patate come verdura. In realtà sono carboidrati al pari della pasta. Se vogliamo limitare l’indice glicemico e l’introito calorico di un pasto, evitare quindi di abbinare due fonti differenti di carboidrati.
  • No a troppa frutta e verdura. Lo sappiamo: fanno bene. Ma il troppo stroppia. Quantità abbondanti di frutta e verdura nello stesso pasto possono creare gonfiore, flatulenza e meteorismo
  • Si è in cerca di una fonte di calcio in più? Evitare il caffellatte! Non solo: l’assorbimento di calcio può essere ostacolato anche da un’abbondante quantità di grassi e ossalati, per cui è preferibile non abbinare i latticini con:
  • Abbondante olio
  • Frutta secca oleosa
  • Cacao
  • Verdure come spinaci, barbabietola, prezzemolo

 

Ma se seguo queste regole dimagrisco?

No. Fare le giuste associazioni di cibo a tavola non fa dimagrire. Se si è a dieta il consiglio migliore è quello di associare gli alimenti in base ai propri gusti. Il miglior trucchetto per migliorare l’aderenza alla dieta. 

Redazione VediamociChiara

Fonte notizia:
Come abbinare gli alimenti in modo corretto – Pagina Mediche

Foto Pexels

Take Home Message
Scopri quali sono gli abbinamenti alimentari sbagliati, da evitare e quelli giusti, utili anche se hai intenzione di ritrovare forma fisica e salute.

Tempo di lettura: 3′

Ultimo aggiornamento: 1 luglio 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui